venerdì 04 aprile

Teatro Foce
25.- CHF

sabato 05 aprile

Teatro Foce
25.- CHF

domenica 06 aprile

Teatro Foce
25.- CHF

Testo finalista al Premio Riccione e al Premio Scenario 2015, dopo varie traduzioni e allestimenti all’estero – ultimo il debutto al Park Theater di Londra nel 2023 – torna in scena in lingua italiana Scusate se non siamo morti in mare, qui diretto dallo stesso autore Emanuele Aldrovandi.

Un viaggio che è miraggio e incubo. Un varco di fronte al quale si perde e si guadagna speranza. In un futuro vicinissimo a noi, l’aggravarsi della crisi economica ha trasformato l’Europa in una terra di emigrazione. Tre “emigranti” e uno scafista si ritrovano a naufragare in mezzo al mare, a bordo di un container. Il viaggio sarà duro: la fame, la sete, il mare, la paura, la morte…
Lo spettacolo è firmato dal pluripremiato drammaturgo e regista emiliano Emanuela Aldrovandi, già ospite al LAC con Isabel Green, Farfalle, L’estinzione della razza umana nonché autore dell’adattamento della produzione La bottega del caffè, e vede in scena Mirko D’Urso, direttore artistico della Compagnia MAT.

testo e regia
Emanuele Aldrovandi

con
Mirko D’Urso
Tomas Leardini
Luca Mammoli
e un’attrice in via di definizione

scene
Francesco Fassone

costumi
Costanza Maramotti

produzione
Compagnia MAT

in coproduzione con
LAC Lugano Arte e Cultura, Associazione Teatrale Autori Vivi