Il LAC, per il luogo in cui sorge, per gli aspetti storici e per i suoi contenuti, offre un’occasione imperdibile per scoprire il legame fra tutte le arti, in un percorso che si snoda tra passato e presente.

La visita offre una panoramica storica, artistica, architettonica e urbanistica sul quartiere all’interno del quale sorge il LAC e comprende un percorso attraverso gli spazi pubblici del Centro culturale (Hall, Sala Teatro, Agorà e Giardino Botanico) e degli edifici circostanti (ex Grand Hotel Palace, Chiostro di Santa Maria degli Angioli e Chiesa di Santa Maria degli Angioli).