lunedì 07 marzo

Palco Sala Teatro
da CHF 12.- a CHF 49.-

20:30

martedì 08 marzo

Palco Sala Teatro
da CHF 12.- a CHF 49.-

20:30

mercoledì 09 marzo

Palco Sala Teatro
da CHF 12.- a CHF 49.-

20:30
  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Distanziamento garantito
    (posto libero tra prenotazioni)
  • Tracciabilità garantita

“Avevo appena compiuto 15 anni quando uscì il meraviglioso film di Stephen Frears, con un cast stellare, su Le relazioni pericolose, dall’opera teatrale di Hampton. Il film mi colpì per la bellezza, ma soprattutto per quelle atmosfere nitide, minacciose che avvolgevano i personaggi. Una Francia alle soglie della Rivoluzione si specchiava nelle avventure erotico-violente della Marchesa Merteuil e del Vsiconte di Valmont, ai danni di vittime innocenti, donne cadute nel linguaggio manipolatorio e carnale dei due nobili immorali. Il film mi spinse a leggere il romanzo originale: la crudeltà e l’oggettività della scrittura di Pierre Delaclos mi turbarono fortemente. L’onnipotenza dei due nobili si mescolava ad un senso di decadenza di ineluttabilità e di impotenza. Alla fine, un’epidemia di vaiolo e la Rivoluzione poco dopo metteranno la parola conclusione ad un mondo letterario dove piacere, estetica e amore per il Male erano in tutt’uno con la crisi di una società arrivata al capolinea.
Durante quest’estate strana e sospesa, dove le notizie di una nuova variante del Covid si mescolavano senza sosta agli incendi, i disastri ambientali e alle migliaia di afgani terrorizzati dalla repentina partenza dell’Occidente, le atmosfere di Laclos mi sono tornate alla mente. Rilette sotto la luce rivelatrice di un intellettuale tedesco del calibro di Heiner Muller, ho risentito quel linguaggio ancora oggi necessario, forte e dirompente. Lo spettacolo che ne uscirà vuole essere un tentativo di risposta all’emergenza umana e culturale in cui siamo ripiombati.”

Carmelo Rifici