dal 05 settembre
al 20 febbraio

Museo

  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)

Tra le collezioni più interessanti vi sono da sempre quelle degli artisti stessi. Autentici e naturali conoscitori, sensibili ed emotivi, gli artisti sono collezionisti immuni alle mode, hanno un accesso privilegiato al mercato dell’arte e una passione genuina per le opere. Molti sono gli artisti che collezionano arte ma poche sono le occasioni per vedere le loro collezioni. In Settembre 2021 il MASI dedica una grande mostra ad Albert Oehlen, figura di rilievo dell’arte contemporanea e collezionista appassionato.

La selezione di opere è stata eseguita dall’artista stesso e sarà presentata in dialogo con alcuni dei suoi dipinti più significativi. “Potrei dire qualcosa su ogni opera, ma sono troppo pigro. In ogni caso posso affermare che, la maggior parte, in un modo o in un altro, si pone in relazione con il mio lavoro. Alcuni di questi artisti li ammiro molto. […] Nella mostra al MASI si tratta di mettere a confronto le mie opere con quelle della mia collezione e rendere percepibile questa relazione.” (Albert Oehlen). Oltre ai dipinti di Oehlen, sono esposte opere di molti artisti internazionali, tra gli altri Mike Kelley, Daniel Richter, Bruno Goller, Christopher Wool, Jeff Koons, Konrad Klapheck, Malcolm Morley, Martin Kippenberger, Peter Brüning, Richard Artschwager, William Copley.

Richard Artschwager / Hans Bellmer / Peter Brüning / Gernot Bubenik / Gino de Dominicis / Willem de Kooning / Michaela Eichwald / Bruno Goller / John Graham / Duane Hanson / Jever / Hans Josephsohn / Martha Jungwirth / Mike Kelley / Konrad Klapheck / Ferdinand Kriwet / Eugène Leroy / Richard Lindner / Paul McCarthy / Birgit Megerle / Malcolm Morley / Albert Oehlen / Markus Oehlen / Ed Paschke / Joyce Pensato / Richard Phillips / Christina Ramberg / Daniel Richter / Matthias Schaufler / Julian Schnabel / Hans Schweizer / Rebecca Warren / Franz West / Karl Wirsum