sabato 17 dicembre

Sala Teatro
da 28.- a 79.- CHF

Al termine di un anno ricco di successi e riconoscimenti fra la tv, il cinema e il teatro, arriva al LAC Drusilla Foer, personaggio irriverente e antiborghese, che si esibirà in un recital autobiografico accompagnata dai suoi musicisti.

Scritto e interpretato da Drusilla Foer, il recital - qui in una nuova versione aggiornata - prosegue il suo viaggio raccontando gli aneddoti tratti dalla vita straordinaria di Madame Foer, vissuta fra l’Italia, Cuba, l’America e l’Europa, e costellata di incontri e grandi amicizie con persone fuori dal comune e personaggi famosi, fra il reale e il verosimile.
In Eleganzissima essenziali al racconto biografico sono le canzoni, che Drusilla interpreta dal vivo accompagnata da un pianoforte, un clarinetto e un sax.
Il recital, ricco di musica, svela un po' di lei: familiare per i suoi racconti così confidenziali e unica, per quanto quei ricordi siano eccezionali e solo suoi. Il pubblico si trova coinvolto in un viaggio nella realtà così poco ordinaria di un personaggio realmente straordinario, in un'alternanza di momenti che strappano la risata e altri dall’intensità commovente.

Cantante, attrice e autrice, Drusilla Foer è da tempo un'icona di stile. Personaggio conosciuto per la sua irriverenza e per il suo atteggiamento antiborghese, si presta spesso a sostegno di cause sociali importanti. Frequenta con successo programmi televisivi e radiofonici, diventando in breve tempo una star di culto anche sul web. Nel 2021 pubblica il suo primo romanzo autobiografico, Tu non conosci la vergogna - La mia vita eleganzissima (ed. Mondadori), che è già alla terza ristampa.

di e con
Drusilla Foer

e con
Loris di Leo (pianoforte)
Nico Gori (clarinetto e sax)

direzione artistica
Franco Godi

produzione
Best Sound

Attrice, cantante, autrice di successo, nell’ottobre 2021 Drusilla ha pubblicato il suo primo romanzo autobiografico, Tu non conosci la vergogna – la mia vita eleganzissima, edito da Mondadori e già alla terza ristampa. Reduce da un anno molto intenso fra la Tv, su Rai 1 per “Ciao Maschio”, con Nunzia Di Girolamo, e la radio, come ospite residente del programma di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri Facciamo Finta Che…tuttora in onda su R101, Drusilla a fine settembre 2021 è stata protagonista di un progetto sontuoso al Teatro Olimpico di Vicenza, in apertura del 74° Ciclo dei Classici, come voce narrante in scena de l’Histoire du Soldat - musica di Igor Stravinskij, libretto di Charles Ferdinand Ramuz - nella versione del regista Giancarlo Marinelli, con André De La Roche nei panni del Diavolo (e coreografo) e Beatrice Venezi direttore d’orchestra a guidare nell’esecuzione dal vivo l’ensemble dell’OTO.
In febbraio 2022 insieme ad Amadeus è co-conduttrice della terza serata del Festival di Sanremo. Il 3 maggio presenta con Carlo Conti la 67° edizione dei David di Donatello, il premio cinematografico italiano, in diretta su Rai 1. In giugno conduce su Rai 2 l’Almanacco del giorno dopo.