sabato 20 novembre

Sala Teatro
da CHF 12.- a CHF 49.-

domenica 21 novembre

Sala Teatro
da CHF 12.- a CHF 49.-

  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Distanziamento garantito
    (posto libero tra prenotazioni)
  • Tracciabilità garantita

Dopo Quasi niente, lavoro a partire da Il deserto rosso di Michelangelo Antonioni, Daria Deflorian e Antonio Tagliarini – il duo italiano più contemporaneo e brillante del momento – continuano la loro ricerca sul filo rosso che unisce le generazioni, ispirandosi questa volta a Federico Fellini e al suo celebre film del 1986 Ginger e Fred

In scena una coppia di trentenni, una di quarantacinquenni, una di sessantenni, anche se la coppia è una sola, nello scorrere degli anni: si tratta di Pippo e Amelia, due anziani ballerini di tip tap che si rincontrano dopo anni per partecipare al siparietto nostalgico di un varietà televisivo, interpretati nel film di Fellini dagli straordinari Marcello Mastroianni e Giulietta Masina. 

Il titolo viene dal ribaltamento di una frase che Amelia dice alla fine del film a Pippo: “Non credo che avremo ancora l’occasione di ballare insieme”. Questo saluto malinconico, riascoltato durante la pandemia, ha portato la coppia artistica a pensare al mondo della cultura dal vivo che non ha potuto svolgere il suo ruolo: lo spettacolo diventa così un’occasione di incontro, una ballata dedicata agli artisti, al loro desiderio di essere un altro, alla loro determinazione a giocare per tutta la vita, a cadere ad ogni ciak, a mettere nei dettagli insensati la loro biografia più segreta, al loro smascherarsi “intenzionalmente senza intenzione” come ha detto Fellini parlando del lavoro dell’attore. 

Avremo ancora l’occasione di ballare insieme è un progetto su Marcello Mastroianni e su Giulietta Masina. È un progetto su Fred Astaire e Ginger Rogers. Un lavoro sulla coppia e un lavoro sul dialogo. Il dialogo come possibilità di procedere insieme, di generare azioni, anche immaginarie.

un progetto di
Daria Deflorian
Antonio Tagliarini

liberamente ispirato al film
Ginger e Fred di Federico Fellini

interpretazione e co-creazione
Francesco Alberici, Martina Badiluzzi, Daria Deflorian, Monica Demuru, Antonio Tagliarini, Emanuele Valenti

aiuto regia e collaborazione alla drammaturgia
Andrea Pizzalis

consulenza artistica
Attilio Scarpellini

luci
Gianni Staropoli

scene
Paola Villani

suono
Emanuele Pontecorvo

costumi
Metella Raboni

direzione tecnica
Giulia Pastore

foto e video di scena
Andrea Pizzalis

cura e promozione
Giulia Galzigni / Parallèle

amministrazione
Grazia Sgueglia

produzione 
Associazione culturale A.D., Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Metastasio Prato

in coproduzione con 
Comédie de Genève, Odéon – Théâtre de l’Europe, Festival d’Automne à Paris, Théâtre populaire romand – Centre neuchâtelois des arts vivants, Théâtre Garonne – scène européenne et Centre Dramatique National Besançon Franche-Comté

un ringraziamento a
Lorenzo Grilli per il training tip tap e a ziamame per la collaborazione ai costumi