domenica 03 ottobre

Teatro foce
da CHF 12.- a CHF 16.-

  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Distanziamento garantito
    (posto libero tra prenotazioni)
  • Tracciabilità garantita

La compagnia teatrale toscana Zaches Teatro si addentra nell’universo della celebre fiaba di Cenerentola per costruire l’ultimo spettacolo della “Trilogia della Fiaba”, di cui fanno parte anche Pinocchio e Cappuccetto Rosso. Tale trilogia non è solo una serie di tre spettacoli, ma un progetto più ampio e frastagliato. Il fine è indagare il mondo della fiaba e dei racconti di tradizione orale con l’intento di andare il più possibile lontano nel tempo, alla scoperta di quei particolari che sono stati poco a poco edulcorati, dimenticati o cancellati dalle versioni più recenti. 

La società moderna ha dimenticato le sue radici e le fiabe rappresentano gli ultimi frammenti di quel mondo dimenticato. Ricostruire le radici significa recuperare la propria identità che si scopre appartenere ad un bacino molto più ampio di quello che siamo soliti pensare, uno spazio vasto oltre i confini degli odierni stati nazionali. Cenerentola è un’eroina dai mille volti e artefice del proprio destino, divenuta nella nostra cultura un riferimento estremamente popolare, andando sempre di più costituendo il simbolo del riscatto degli oppressi. 

Utilizzando il teatro d’oggetto, la danza, il movimento espressivo, la musica originale e i linguaggi del teatro di figura, i corpi degli interpreti danno vita ai personaggi della storia in uno spettacolo vorticoso e pieno d'invenzioni, animato di strane presenze tra il buffo e il grottesco, dal forte impatto visivo.

regia, drammaturgia, coreografia
Luana Gramegna

con
Gianluca Gabriele, Amalia Ruocco, Enrica Zampetti

scene, luci, costumi, maschere e pupazzi
Francesco Givone

progetto sonoro e musiche originali
Stefano Ciardi

collaborazione scene, maschere e pupazzi
Alessia Castellano

realizzazione costumi
Rachele Ceccotti

collaborazione drammaturgica
Daria Menichetti

produzione
Zaches Teatro 2021

con il sostegno di
Teatro Fonderia Leopolda di Follonica e Giallo Mare Minimal Teatro

progetto vincitore del Bando
Toscana Terra Accogliente 2020 a cura di RAT (Residenze Artistiche Toscane)

in collaborazione con
Fondazione Teatro Metastasio, Fondazione Toscana Spettacolo onlus,

Centro di Produzione della Danza
Virgilio Sieni

residenze creativee
Officine della Cultura, Kanterstrasse, Murmuris, Kinkaleri