venerdì 03 dicembre

Sala 1

  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Tracciabilità garantita

Il LAC ospita la quarta tappa di EMOTIONS. Forum itinerante sulle emozioni concepito ed organizzato da Viviana Kasam, Presidente di BrainCircle Italia, e sviluppato in collaborazione con EBRI European Brain Research Institute, fondato nel 2002 dalla scienziata Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, a cui la manifestazione è dedicata.

Per molto tempo le donne sono state considerate, a differenza degli uomini, incapaci di dominare le loro emozioni (nel bene e nel male): facili al pianto, esaltate nell’amore, ma anche più empatiche ed altruiste. Ma uomini e donne sperimentano davvero le emozioni in modi diversi? E se così fosse, queste differenti modalità dipendono da differenze prettamente organiche e ormonali, o sono invece il risultato di apprendimenti e condizionamenti? Quale ruolo hanno le emozioni nello sviluppo della personalità? Che influsso hanno le emozioni nella malattia, e quanto dovrebbero essere considerate nella medicina di precisione orientata al sesso e al genere?

Domande importantissime a cui cercheranno di rispondere nel corso della conferenza, organizzata in collaborazione con il Women's Brain Project e con l’Istituto di Neuroscienze cliniche della Svizzera italiana dell’Ente Ospedaliero Cantonale, scienziate di altissimo livello. 

 

Programma

Saluti di apertura
Claudio Städler (Primario, Clinica di neurologia, Neurocentro della Svizzera italiana, EOC Lugano)

Mara Hank Moret (Presidente Women’s Brain Project)

 

Interventi
Modera Clara Caverzasio (Copresidente BrainCircle Lugano)

Pamela Agazzi (Neurocentro della Svizzera italiana - EOC Lugano)
Uomini e donne hanno un cervello diverso?

Michela Balconi (IrcCAN, Università Cattolica Milano e Brescia)
Le emozioni tra pregiudizi e paradossi: una prospettiva neuroscientifica

Antonella Santuccione (Women's Brain Project, Zürich)
Le emozioni e le malattie: il genere e il sesso in medicina

Bianca Jones Marlin (Zuckerman Institute, Columbia University)
Natura vs Cultura: come i genitori favoriscono la sopravvivenza

Giorgia Silani (Universität Wien)
Le emozioni sociali: l'empatia è anche una questione di genere?


con la parteciapzione di Angela Matthes (già CEO di Baloise life, FL, aG e Fondatrice di becurious.li)
La risporsa della vulnerabilità nella leadership attraverso gli occhi di un dirigente transgender

Il simposio nasce grazie alla stretta collaborazione di Viviana Kasam con Clara Caverzasio, Co-presidente di BrainCircleLugano, Hermona Soreq, professore ordinario di Neurobiologia molecolare all’ELSC, e Daniela Perani, professore ordinario di Neuroscienze e capo unità “In vivo Human Molecular and Structural Neuroimaging”, divisione di Neuroscienze, Istituto Scientifico San Raffaele, che hanno contribuito a creare una rete internazionale di scienziate di altissimo livello. e Bianca Jones Marlin, Zuckermann Institute, Columbia University. È promosso da BrainCircleItalia, European Brain Research Institute Rita Levi-Montalcini, ELSC, il Centro per le Scienze del Cervello dell'Università Ebraica di Gerusalemme, The Sagol Network e Women's BrainProject per celebrare il decimo anniversario della creazione dell’Associazione BrainCircleItalia. Quest’ultima è stata fondata con il sostegno di Rita Levi-Montalcini (presidente onorario) e di Pietro Calissano. 

Si tratta di un progetto innovativo ideato e organizzato da Viviana Kasam, Presidente di BrainCircleItalia. La scelta del tema EMOTIONS "vuole essere una piccola provocazione per mettere in discussione lo stereotipo che contrappone la razionalità dell’uomo all’emotività della donna”. Come scrive Rita Levi-Montalcini, cuore del simposio: "Il futuro del pianeta dipende dalla possibilità di dare a tutte le donne l’accesso all’istruzione e alla leadership. È alle donne infatti che spetta il compito più arduo, ma più costruttivo, di inventare e gestire la pace”. Fortunatamente oggi il ruolo chiave svolto dall’intelligenza emotiva nelle nostre vite è sempre più riconosciuto come parte integrante del pensiero logico, non in contrapposizione. Solo grazie all’intelligenza emotiva si possono affrontare le sfide del Terzo Millennio, e alla luce di questa nuova consapevolezza EMOTIONS si configura come un evento rivolto a un pubblico vasto ed eterogeneo di uomini e donne. 

Crediti

Progetto ideato e sviluppato da
BrainCircleItalia
EBRI - Rita Levi Montalcini
The Hebrew University of Jerusalem
ELSC - The Edmond & Lily Safra Center for Brain Sciences

In partnership con
The Sagol Network
Women's Brain Project

In collaborazione con 
Festival della Scienza
BrainCircleLugano
LAC Lugano Arte e Cultura
MEET - Digital Culture Center
Fondazione Cariplo
Université de Genève - Centre Interfacultaire en Sciences Affectives
Sainsbury Wellcome Centre London
Champalimaud Foundation
Galleria Raffaella Cortese
MUSA DOC Eventi Culturali 

Grazie al sostegno di 
LILAH Foundation
MATANEL Foundation
Fondazione CARIPLO
IBSA Foundation for scientific research
The Asper Foundation

E al contributo di
Lundbeck
Delance Swiss Watches
Banca Stato
CTC Resourcing Solutions 
LVG
Lombard Odier
Hotel Splendide Royal Lugano

BrainCircleItalia, associazione senza scopo di lucro per la promozione e la diffusione degli studi sul cervello, è stata fondata da Viviana Kasam, che ne è stata presidente fin dall'inizio, insieme a un gruppo di professionisti di diversa estrazione - uniti dall'entusiasmo per la ricerca sul cervello, che sta aprendo straordinarie prospettive sulla vita dell'umanità, e dalla volontà di creare in Italia eventi di eccellenza nel campo delle neuroscienze. Il lavoro di BrainCircleItalia è stato ispirato da Rita Levi-Montalcini, premio Nobel e senatrice a vita, che ne è stata presidente onorario per tre anni.
BrainCircleItalia fa parte della rete internazionale BrainCircles della The Hebrew University of Jerusalem. La rete è stata creata per sostenere le attività dell'ELSC, il Centro per le Scienze del Cervello, che è considerato uno dei migliori in questo campo ed è stato in numerose occasioni è stato designato Centro di Eccellenza dall'Unione Europea.
www.braincircleitalia.it