• Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Tracciabilità garantita

Nell’ambito del progetto LAC edu, l’Associazione Fare arte NEL nostro tempo in collaborazione con LAC Lugano Arte e Cultura e L’Ideatorio dell’Università della Svizzera Italiana presenta una conferenza del filosofo franco-svizzero Dominique Bourg dal titolo Clima, collasso della vita, perché non stiamo facendo nulla o così poco?

Professore ordinario alla facoltà di Geoscienze e dell’ambiente dell’Università di Losanna, Dominique Bourg è senza dubbio uno dei più massimi pensatori su tematiche ecologiche. Lo testimoniano le numerose opere di cui è autore, tra cui Vers une démocratie écologique: le citoyen, le savant et le politique (2010), Dictionnaire de la pensée écologique (2015) e Une nouvelle Terre (2019); dirige inoltre la rivista La pensée écologique (Presses universitaires de France). Bourg ha fatto parte dei 18 membri della Commissione Coppens che hanno elaborato la Carta francese dell'ambiente.

In occasione dell’incontro al LAC, Dominique Bourg affronterà i problemi legati all’emergenza climatica. A condurre la serata sarà Giovanni Pellegri, dottore in neurobiologia e responsabile de L’ideatorio dell’USI che si occupa di promozione della cultura scientifica.

 
La conferenza è parte della rassegna È per rinascere che siamo nati promossa dall’Associazione Fare arte NEL nostro tempo e si inscrive nel percorso sulla sostenibilità proposto dall’USI e nella ricca offerta di attività e approfondimenti proposti dal LAC edu attorno all’installazione Echoes - a voice from uncharted waters, visibile presso il Parco Ciani fino all’11 di ottobre, tra i quali citiamo l'opera Acquaprofonda.

Filosofo franco-svizzero, Dominique Bourg (1953) è professore ordinario all'Università di Losanna e specialista in questioni ambientali.
Ha conseguito il dottorato presso l’Università di Strasburgo II (1981), l'École des hautes études en sciences sociales (EHESS) di Parigi e ottenuto l’abilitazione (francese) per la ricerca in filosofia all'Università di Lione 3. Ha insegnato all'Istituto di studi politici di Parigi e all'Università di Tecnologia di Troyes (UTT); dal 2006 è professore presso la Facoltà di Geoscienze e Ambiente dell'Università di Losanna, dove è stato direttore dell'Istituto di politiche territoriali dal 2006 al 2009.
È stato membro di diverse commissioni francesi, tra cui la Commissione Coppens incaricata di redigere la Carta dell'ambiente (2003) - ora parte della Costituzione francese; ha presieduto fino al 2018 il Consiglio scientifico della Fondazione Nicolas-Hulot pour la Nature et l’Homme e presiede il Consiglio scientifico della Fondazione Zoein.
Per Presses Universitaires de France (PUF) dirige le collane editoriali Développement durable et innovation institutionnelle, L’écologie en questions e Nouvelle Terres, è co-editore della rivista online associata La Pensée écologique ed è autore di Dictionnaire de la pensée écologique. È membro del Comitato onorario della rivista Esprit e del Consiglio scientifico della rivista Écologie & Politique; collabora inoltre con diverse riviste, tra cui Labor et Fides.
Nel 2013 è stato insignito dell’Ordine della Legione d'Onore francese.

È un’associazione privata indipendente senza scopi di lucro nata nel 2012. L’associazione opera in collaborazione con le istituzioni museali, in particolare il Museo d'arte della Svizzera italiana di Lugano, e altre istituzioni pubbliche e private. Intende promuovere incontri e conferenze intorno all’arte contemporanea e arricchire il dibattito su alcuni temi della contemporaneità focalizzandosi sul lavoro di artisti e sulle visioni di esperti di altre discipline.

http://associazione-nel.ch

Gli eventi curati dall'Associazione
il convegno Uomo, ambiente ed economia (11 ottobre, ore 13:30-17:00, USI) e la proiezione del documentario Antropocene (23 novembre, ore 20:00, cinema Lux Massagno).

Partner del progetto NEL
In Ticino: L'ideatorio Università della Svizzera Italiana, LongLake Festival Lugano, LAC edu, Biennale dell’Immagine di Chiasso, Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate (Mendrisio), Le Biblioteche Cantonali, Franklin University, ProMuseo Associazione Amici Sostenitori del Museo d’arte della Svizzera italiana, STBA Società Ticinese di Belle Arti, Associazione Amici dei Musei del Canton Ticino, Agorateca, Fondazione d’Arte Erich Lindenberg, Associazione di Cultura Classica Delegazione della Svizzera italiana, Chiassoletteraria, FaiSwiss, Piazzaparola, Società Dante Alighieri Lugano, STAN Società ticinese per l’Arte e la Natura

A Como: Fondazione Alessandro Volta, Associazione culturale Parolario, FAR Fondazione Antonio Ratti, Amadeus Arte, Associazione culturale Caracol, Accademia e Liceo Musicale Coreutico "Giuditta Pasta", Museo Villa Bernasconi Cernobbio, Art Company, Associazione Sentiero dei Sogni, Lake Como Festival – Como Lecco.

Lugano Eventi, CENOBIO rivista di cultura, LaRivistaCulturale.com