Video del Concerto

Quando Sir András Schiff ha espresso il desiderio di sostenere nuovi talenti, è nata l'idea di "Building Bridges": una serie di récital che presenta tre giovani pianisti ogni stagione. Sir András li sceglie dopo averli ascoltati da qualche parte nel mondo durante Masterclass o audizioni. Lavora con ognuno di loro per definire un programma di récital finemente realizzato che, secondo lui, mette in evidenza i loro talenti.
Giunto alla sua settima stagione, Building Bridges ha riscosso un grande successo ad Anversa, Berlino, Bruxelles, Düsseldorf, Firenze, Francoforte sul Meno, Milano, Weimar, Zurigo e nei festival musicali di tutta Europa.
Il pubblico è felice di essere parte del sostegno allo sviluppo delle prime carriere. I musicisti apprezzano che venga offerta un'opportunità unica e una situazione intima in cui possono eseguire i propri programmi individuali, lontano da qualsiasi pressione della concorrenza. E ogni volta che il suo programma lo consente, Sir András si unisce al pubblico per ascoltare le loro esibizioni.

Le esibizioni dei quattro talenti andranno online come segue:

Elena Nefedova, 10 marzo dalle 19.30
Jean-Sélim Abdelmoula, 16 marzo dalle 19.30
Chiara Opalio, 23 marzo dalle 19.30
Gile Bae, 30 marzo dalle 19.30

Gile Bae Biografia

Gile Bae è nata nel 1994 a Capelle aan den Ijsel, Paesi Bassi. Ha iniziato a studiare musica all'età di cinque anni, mostrando un talento eccezionale come pianista e ha fatto rapidi progressi. Ha debuttato come solista nel 1999 con l’Orchestra in Corea del Sud, e ha continuato a esibirsi nel Regno Unito, Austria, Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Spagna, Portogallo e Italia. Durante questo periodo, si è esibita anche dal vivo per trasmissioni radiofoniche e televisive nel nord Europa.
All'età di sei anni si iscrisse al Conservatorio Reale dell'Aia, dove studiò con Marlies van Gent. Ha vinto importanti concorsi internazionali: la Steinway & Sons International Piano Competition al Concertgebouw di Amsterdam, la EPTA International Piano Competition in Belgio e la Maria Campina International Piano Competition in Portogallo.
Nel 2009, ha vinto il primo premio al Concorso Princess Christina nei Paesi Bassi, nonché il primo premio al Concorso pianistico internazionale Steinway & Sons, ed è stata scelta per rappresentare i Paesi Bassi allo Steinway & Sons International Festival, dove si è esibita alla Laeiszhalle di Amburgo.
Ha suonato per la famiglia reale olandese in numerose occasioni e nel 2013 ha tenuto una performance per Aung San Su Kyi, vincitrice del Premio Nobel per la Pace, all'Alma Mater Studiorum di Bologna.
Nel 2014 ha eseguito brani di Brahms al Festival Internazionale di Musica MITO Settembre Musica di Milano e Torino. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento tenuti da pianisti come Naum Grubert, Elza Kolodin, Ruth Nye, Tatiana Zelikman, Boris Petrushansky e Jean Ives Thibaudet.
Attualmente sta proseguendo i suoi studi presso l'Accademia Internazionale “Incontri col Maestro“ di Imola, sotto la supervisione del fondatore dell'Accademia, il Maestro Franco Scala. Nel maggio 2016 Gile Bae ha eseguito le Variazioni Goldberg di J. S. Bach al Teatro Olimpico di Vicenza per una registrazione dal vivo.

Programma

Johann Sebastian Bach
Fantasia e and Fuga in la minore, BWV 944

Wolfgang Amadeus Mozart
Sonata nr. 8 in la minore, KV 310    

Frederic Chopin
Tre Mazurche, op. 59

Robert Schumann
Humoreske in si bemolle, op. 20