sabato 05 ottobre

Sala Teatro
Da 27.- a 39.- CHF

Maestro del teatro documentario, il drammaturgo, regista e artista visivo francese Mohamed El Khatib – noto per i suoi progetti all’incrocio tra performance, letteratura e cinema – presenta il suo nuovo lavoro, La vie secrète des vieux, incentrato sull’amore e il desiderio degli anziani.  

La fine della vita corrisponde alla fine dell’amore? I nostri ultimi anni di vita desertificano anche i nostri desideri? Mohamed El Khatib continua ad indagare biografie e storie personali trascinandole in un rituale collettivo capace di interrogare la nostra esistenza. 
In scena, un gruppo di interpreti tra i 76 e i 102 anni, di estrazione sociale e origine culturale diversa, racconta le proprie storie d’amore sentimentali e carnali. 
Su una pista da ballo, scenario dei loro primi amori, la raccolta delle loro testimonianze permetterà loro di ricordare, nel crepuscolo della loro vita, come si è costruito il loro desiderio, prima di confrontarlo con la realtà di oggi. Ed è talvolta il rinnovamento a prevalere quando, ormai sollevati dal peso quotidiano della famiglia e del lavoro, gli anziani (e soprattutto le donne anziane) possono giocare e godere del loro corpo “riesplorato”, riappropriato, a volte fino a soddisfare un desiderio sessuale prima soffocato, mentre altri confessano di essersi liberati di questo obbligo. È così che ognuno dei protagonisti farà il punto sulla propria vita sentimentale per poi portarci nel teatro dei loro desideri attuali.

ideazione e regia
Mohamed El Khatib

con (alternati in base alla loro longevità)
Annie Boisdenghien
Micheline Boussaingault
Marie-Louise Carlier
Chille Deman
Martine Devries
Jean-Pierre Dupuy
Yasmine Hadj Ali
Salimata Kamaté
Jacqueline Juin
Jean Paul Sidolle

drammaturgia e coordinamento artistico
Camille Nauffray

scene e collaborazione
artistica Fred Hocké

video
Emmanuel Manzano

suono
Arnaud Léger

produzione
Zirlib

in coproduzione con
Festival d’Automne à Paris, Points communs – Nouvelle scène nationale Cergy-Pontoise-Val d'Oise, Théâtre National Wallonie-Bruxelles, La Comédie de Genève, Théâtre national de Bordeaux en Aquitaine, Théâtre national de Bretagne (Rennes), Tandem Scène nationale d’Arras-Douai, MC2: Grenoble Scène nationale, La Comédie de Clermont-Ferrand Scène nationale, Théâtre Garonne Scène européenne (Toulouse), Festival d’Avignon, Théâtre du Bois de l’Aune (Aix-en-Provence), Équinoxe Scène nationale de Châteauroux, Théâtre de la Croix-Rousse (Lyon), La Coursive Scène nationale de La Rochelle, Espace 1789 – Saint-Ouen, Théâtre de Saint-Quentin en Yvelines Scène nationale, Le Channel - Scène nationale de Calais

residenze artistiche
Le Mucem - Marseille, Circa La Chartreuse

Zirlib è sostenuto dal Ministero della Cultura – DRAC Centre-Val de Loire, dalla Regione Centre-Val de Loire e dalla Città di Orléans.
Mohamed El Khatib è un artista associato del Théâtre de la Ville di Parigi, del Théâtre National de Bretagne di Rennes e del Théâtre National Wallonie-Bruxelles.