sabato 06 marzo

Teatrostudio

16:30

domenica 07 marzo

Teatrostudio

16:00
20:00

All Our Eyes Believe è un invito a esplorare, scoprire e meravigliarsi, a guardare il mondo con occhi diversi. C’è una tenda che rimbalza, bruchi di tessuto, una torre di meravigliose creature ibride accatastate una sopra l’altra, tentacoli più grandi della vita che penzolano dal soffitto e ghiaccioli gocciolanti.

Davanti ai nostri occhi, un paesaggio si trasforma costantemente sul palcoscenico: un meraviglioso ecosistema che respira, pulsa, cresce e vibra. Tre strane creature abitano questo folle ecosistema, mangiano, giocano, ballano e si prendono cura l’una dell’altra così come del loro ambiente. Nascono simbiosi meravigliose, che mescolano le creature insieme, l’una nell’altra. Questo fa emergere sorprendenti superpoteri magici, per la gioia e lo stupore del pubblico.

All Our Eyes Believe sfida la nostra visione antropocentrica del mondo, dissolvendo le dicotomie tra natura e cultura, e affronta questioni ambientali ed ecologiche.

concetto e coreografia
Lea Moro

co-coreografia, performance
Daniella Eriksson, Jorge De Hoyos, Michelle Moura

sound design
Andres Bucci

costumi e scenografia
Martin Bergström

collaborazione artistica costumi e scenografia
Nina Krainer

light design
Martin Beeretz

drammaturgia
Mona De Weerdt

collaborazione artistica alla coreografia
Kiana Rezvani

occhio esterno (Outside-Eye)
Leonie Graf

supporto drammaturgico
Tanzhaus Zürich Marc Streit

mediazione
Mona De Weerdt, Lea Moro, Leonie Graf

illustrazioni e graphic design
Rommy González

social media (Instagram)
Nima Dehghani

production and touring
Hélène Philippot

produzione
Lea Moro

in coproduzione con
Tanz im August / HAU Hebbel am Ufer, Tanzhaus Zürich
nell’ambito del programma di mediazione culturale Reso – Rete Danza Svizzera

All Our Eyes Believe è coprodotto nell’ambito del programma di residenza e mediazione culturale
Reso – Rete Danza Svizzera.

Con il sostegno di Haupstadtkulturfonds, Cultural Affairs City of Zurich, Fachstelle Kultur – Kanton Zürich, Pro Helvetia – Swiss Arts Council, Fondation Nestlé pour l'Art, Kulturfonds der Société Suisse des Auteurs (SSA), Gemeinnützige Gesellschaft des Kantons Zürich (GGKZ), Stanley Thomas Johnson Stiftung. Le esibizioni svizzere nel 2020/2021 sono sostenute da Migros Kulturprozent e Corymbo Stiftung.

Il programma di mediazione è sostenuto da Fondazione Oertli e Faber Castell.