sabato 01 aprile

Museo
Bambini-ragazzi ≤ 16 anni 5 CHF / Adulti entrata al museo tariffa ridotta

Lo spettacolo Giardino, che si svolgerà nelle sale del MASI Lugano tra le opere delle collezione Sentimento e Osservazione. Arte in Ticino 1850-1950, vuole essere un invito a metterci all’ascolto del paesaggio, di semi, fiori e alberi per imparare a stare vicini a noi stessi, alle nostre forze e per andare verso gli altri con rispetto e gentilezza rendendo il mondo più bello per tutti i suoi abitanti

La Giardiniera Giramondo Alma, con storie, poesie e clownerie accompagna il giovane spettatore in un’esperienza immersiva e divertente nel mondo del teatro e della natura. Piante, foglie, semi, si mescolano a parole, e a suoni. Ci portano in viaggio nel giardino del pittore Cuno Amiet, fra gli alberi del signor Gino e nella poesia dei fiori di Emily Dickinson.
Al termine dello spettacolo verrà proposto un momento di teatro partecipato, un invito “al fare”, ispirato al principio “Se faccio capisco” di Bruno Munari.


Noi non potremmo vivere senza le piante. Loro senza di noi sì
Bruno Munari

Nel mio giardino il mondo, Irene Penazzi, Terre di Mezzo Editore, 2019
Un elefante sul mio albero, Barroux, Edizoni Clichy, 2016
Il giardino dei sogni, Maike Neuendorff, Carthusia, 2020
Io albero, io bambino, Sylvaine Jaoui, Lapis Edizioni, 2021
Le parole hanno le ali, Jennifer Berne, Edizioni Rizzoli, 2022
Le livre des Arbres e Plantes qui restent a découvrir, Olivier Tallee, Actes sud Junior, 2021

Di e con Stefania Mariani
Sguardo esterno Jean-Martin Roy
Costumi e scenografia Manon Haenggi
Musiche originali Vincenzo Ciotola
Regia luci Rosario Ilardo

Stefania Mariani è attrice, narratrice, clown e insegnante teatrale. In ambito artistico si è formata presso la Scuola Teatro Dimitri, a Verscio, un piccolo paese nel Cantone Ticino. Nel suo percorso teatrale particolare importanza ha avuto la collaborazione con artisti come Carlo Colombaioni, Pierre Byland, Raul Iaiza, Girija Vijayan, Raffaella Giordano, Patrizia Barbuiani, Markus Zohner. Per oltre dieci anni ha lavorato come attrice con diversi gruppi teatrali italiani e svizzeri compiendo tournée in Europa, Pakistan, India e Cile. La creazione, con Michele Montalbetti, di StagePhotography risale al 2002. E’ autrice e attrice di spettacoli per il pubblico di tutte le età, che vengono proposti in numerose rassegne e festival in Svizzera e all’Estero, alcuni titoli sono “Un mondo in valigia”, “Il bau baule”, “Tre storie di”, “E vissero felici e contenti”, “Endurance”, “Tea time e la bellezza del rito”, “Il viaggio di Abar e Babir”, “Poetica_MenteCuore”, “Insolite Parole d’Auguri”, “Straordinaria tu!”, “Scusi lei…, faccia da albero!”.
Ama sperimentare linguaggi artistici diversi: spazia dalla narrazione teatrale, alla clowneria, ai percorsi teatrali in natura, alle istallazioni poetiche, convinta che il teatro sia una potente forma d’incontro.
È affascinata dall’arte di raccontare e dalle storie, in particolare da quelle che parlano dello “straordinario” che abita l’essere umano.
Collabora con diverse realtà culturali della Svizzera italiana, tra cui il Museo Hermann Hesse, l’Istituto Svizzero Media Ragazzi ISMR, la Fondazione Monte Verità e la RSI Radio Televisione della Svizzera Italiana.

La compagnia, StagePhotography è una realtà artistica nata nel 2002 con sede ad Ascona, nella Svizzera italiana. Il linguaggio teatrale e il lavoro fotografico di StagePhotography ricercano forme espressive che mettano in risalto le potenzialità, la bellezza dell’essere umano e della natura.
Si considera il teatro come una forma di “nutrimento” per l’anima: sia per chi assiste, sia per chi lo propone.
Per la preparazione dei suoi progetti StagePhotography si avvale della collaborazione di artisti esterni, coi quali condivide una poetica “dell’artigianato artistico” basata sulla ricerca delle emozioni, sullo straordinario potere della meraviglia e sul senso dell’arte come incontro di mondi.
A sua volta è richiesta per l’ideazione e il supporto di eventi. Le sue attività principali si articolano nella creazione e distribuzione di spettacoli, nell’insegnamento teatrale in ambito scolastico e sociale, nel supporto fotografico a progetti artistici, nella partecipazione a eventi specifici sul territorio svizzero e internazionale.
StagePhotography è membro di t. Professionisti dello spettacolo Svizzera