Viviamo e cresciamo immersi nell'architettura e nel territorio che ci circondano, li viviamo ogni giorno, ne facciamo esperienza quotidianamente. Gli spazi domestici, quelli urbani e i luoghi pubblici sono in grado di trasmettere messaggi ed emozioni e di diventare così parte del bagaglio di cultura e memoria. Sensibilizzare i bambini e i giovani ai temi dello spazio e dello sviluppo sostenibile, dando loro una nuova consapevolezza della realtà, renderà le generazioni future cittadini migliori. Per la prima volta, LAC edu propone un ciclo di laboratori di architettura, pensati per guardare e creare lo spazio in modo differente

Quadri e sculture ci raccontano una storia. Non solo ci fanno conoscere chi li ha realizzati, ma anche ci parlano e ci mandano messaggi importanti. Approfondiamo le nostre concezioni spaziali scoprendo come le opere d'arte "vivono" all'interno del Museo d'arte della svizzera italiana. Raccontiamo e realizziamo insieme la nostra mostra ideale. 

Laureata all’Accademia di architettura – USI con Lio Galfetti (2002) ha collaborato con l’Archivio del Moderno e vinto una borsa di studio del FNS. E’ stata fondatrice e socia dello studio di architettura celoria Architects. Ha svolto attività didattica presso l’AAM in particolare nell’atelier Canevascini. Attualmente collabora indipendentemente con architetti locali ed è mediatrice culturale e guida presso il m.a.x. museo di Chiasso e il LAC-MASI di Lugano.