La Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana (SUPSI), in collaborazione con molti musei della Svizzera italiana, dal 2015 ha svolto una ricerca nell’ambito dell’accessibilità per persone cieche e ipovedenti e ha realizzato un documento con consigli pratici per aiutare i mediatori e i Musei per sperimentare soluzioni che agevolino la visita delle persone cieche e ipovedenti.

Le attività per ciechi e ipovedenti al MASI si svolgono prendendo in considerazione le linee direttive indicate da SUPSI.

Ulteriori informazioni
http://www.mci.supsi.ch/it