mercoledì 30 aprile

Sala Teatro
Da 42.- a 60.- CHF

Leonidas Kavakos, violino
Enrico Pace, pianoforte

Ludwig van Beethoven
Sonata per violino e pianoforte n. 6 in la maggiore, op. 30 n. 1

Dmitrij Šostakovič
Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore, op. 134

Richard Dubugnon
Tre pezzi per violino e pianoforte

Franz Schubert
Fantasia per violino e pianoforte in do maggiore, D 934

La coppia cameristica d’eccellenza, formata dal violinista Leonidas Kavakos e il pianista Enrico Pace, presenta un programma che spazia dal Romanticismo di Schubert al Novecento di Šostakovič, passando per il loro amatissimo Beethoven: un excursus musicale di grande fascino, incentrato sul genere della Sonata declinata da compositori diversi che nel corso dei secoli hanno messo in luce, ognuno a suo modo e in maniera portentosa, tutte le possibili qualità espressive e drammaturgiche dello strumento solista. C
ompletano il programma i Tre pezzi per violino e pianoforte del compositore contemporaneo e svizzero Richard Dubugnon. Una nuova prova di destrezza e lirismo quindi per il violinista greco – vincitore del Concorso Sibelius nel 1985 e del Premio Paganini nel 1988 – che imbraccia uno Stradivari ‘Willemotte’ del 1734. Sempre insieme a Enrico Pace, Kavakos ha realizzato per Decca la registrazione integrale delle Sonate beethoveniane per violino e pianoforte, gratificata da un premio ECHO Klassik instrumentalist of the year e dall’assegnazione del Premio Abbiati della critica italiana.