domenica 13 novembre

Teatro Foce
da 12.- a 25.- CHF

Uno spettacolo per attore, teatro di figura, danza e musica dal vivo, alla ricerca del proprio naso rosso, della propria casa, del proprio posto nel mondo; la parabola del viaggio che ognuno di noi, bambino o adulto, fa, per crescere.

Pulcetta di mestiere faceva il clown, il pagliaccio, quello che fa ridere. Nel circo dove lavorava, faceva ridere i bambini, i vecchi, gli arrabbiati, quelli stanchi, quelli allegri, faceva ridere tutti. Un giorno, però, accadde qualcosa di inaspettato e che avrebbe cambiato per sempre la vita del circo: Pulcetta aveva perso… il naso rosso! Aveva cercato dappertutto, frugato nelle tasche, sotto la pista del circo, niente da fare: il naso rosso era sparito. Bisognava assolutamente ritrovarlo. Pulcetta aveva deciso che l’indomani sarebbe andato a cercarlo, qualcuno doveva pur aver visto il suo naso… E così incontrerà il Fenicottero, le Galline, la Giraffa, la Lumaca con la casa sulle spalle. Chiederà al Mare, ai Pesci, alla Luna; si perderà nella Foresta e ritroverà le Farfalle a primavera. Insomma, un lungo viaggio per scoprire che il naso rosso era sempre stato vicino a lui in ogni momento, in ogni istante del suo ballare, del suo cantare, del suo ridere.

testo, regia e puppet designer
Valentino Dragano

voce narrante
Marco Continanza

costume designer
Alessia Bussini

assistente alla regia
Raffaella Chillè

produzione
Kosmocomico Teatro