martedì 24 agosto

Agorà
10.- CHF

Barbara Ciannamea, violino

Enrico Fagone, contrabbasso

Paolo Beltramini, clarinetto

Alberto Biano, fagotto

Sébastien Galley, cornetta

Eugenio Abbiatici, trombone

Louis Sauvêtre, percussioni

Luigi Maio, voce narrante 

Igor Stravinskij
L’Histoire du soldat balletto in due parti

Nata come breve spettacolo “da recitare, suonare e danzare” su testo di C. F. Ramuz, l’Histoire du soldat di Stravinskij è ispirata ad alcune fiabe popolari russe. In origine era pensata come una piccola opera da realizzare e portare in giro con pochi mezzi. Racconta la storia di un soldato che riesce a sfuggire al diavolo ma poi ricade inesorabilmente sotto il suo malefico potere. L’esecuzione qui è affidata ai musicisti dell’OSI Barbara Ciannamea (violino), Enrico Fagone (contrabbasso), Paolo Beltramini (clarinetto), Alberto Biano (fagotto), Sébastien Galley (tromba) e Louis Sauvêtre (percussioni), insieme ad Eugenio Abbiatici (trombone).