domenica 26 settembre

Hall
Gratuito

domenica 17 ottobre

Hall
Gratuito

domenica 07 novembre

Hall
Gratuito

11:00

domenica 21 novembre

Hall
Gratuito

11:00

domenica 28 novembre

Hall
Gratuito

11:00

domenica 16 gennaio

Hall
Gratuito

11:00

domenica 30 gennaio

Hall
Gratuito

11:00

domenica 13 febbraio

Hall
Gratuito

11:00

domenica 06 marzo

Hall
Gratuito

11:00

domenica 27 marzo

Hall
Gratuito

11:00
  • Certificato COVID
    (> 16 anni)
  • Mascherina obbligatoria
    (> 12 anni)
  • Tracciabilità garantita

La rinnovata Hall del LAC si trasforma in palcoscenico, gli spazi si riempiono di note e le domeniche mattina diventano matinées musicali per persone di ogni età

Anche quest'anno ritorna l'atteso appuntamento con la Hall in musica, che attraverso le frizzanti melodie proposte dagli studenti del Conservatorio della Svizzera italiana e da ospiti di spicco, avvolge di note lo spazio della Hall. 
L'obiettivo è quello di sempre: proporre un appuntamento all'insegna della musica classica dedicato a persone di ogni età e di ogni livello di preparazione musicale, accompagnato da un momento di approfondimento sui temi e sui musicisti in repertorio. 

Programma

Carlo Balmelli direttore

Gordon Jacob Old wine in new bottles (Four old english tunes), 12’
per 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 3 fagotti, 2 corni e 2 trombe

Adam Gorb Yiddish Dances per ensemble da camera, 16’

Franco Cesarini Divertimento op. 4, 8’
per 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni

Robert Kurka The good soldier Schweik: Suite op. 22, 20'
per sedici esecutori

Sara Capone, pianoforte

I. Albeniz: Iberia, book II: Almeria
Ravel-une barque sur l'ocean
Liszt- giochi d'acqua a Villa d'Este 
Liszt-Tarantella Venezia e Napoli 
A. Ginastera - Danzas Argentinas 
ev bis Chaminade-toccata op. 39

Enrico Tripodi, chitarra
Ilaria Torricelli, flauto


Mario Castelnuovo Tedesco (1895-1968), 
24 Caprichos de Goya op. 195, I Francisco Goya y Lucientes, pintor
24 Caprichos de Goya op. 195, XX Obsequio a el Maestro
24 Caprichos de Goya op. 195, XXIV Sueño de la mentira y inconstancia

Joaquin Rodrigo (1901-1999),
Invocation y Danza

Mario Castelnuovo Tedesco (1895-1968),  
Passacaglia (omaggio a Roncalli) op. 180

Mario Castelnuovo Tedesco (1895-1968),  
Sonatina per chitarra e flauto op. 205:
  - Allegretto grazioso
  - Tempo di siciliana (andantino)
  - Scherzo-Rondò

Lorenzo D'Antò, flauto
Anna Štrbová, oboe
Jonas Morkunas, clarinetto
Arseniy Shkaptsov, fagotto
Pablo Albir Escudero, corno


Ferenc Farkas - Danze ungheresi
August Klughardt - Quintetto
Paul Hindemith - Kleine Kammermusik
Samuel Barber - Summer Music

Anna Štrbová, oboe
Elia Seiffert, pianoforte


Ross Edwards : Two pieces for solo oboe (1.Yanada, 2.Ulpirra), 6 min
Clara Schumann: Drei Romanzen, 12 min
Johann Wenzel Kalliwoda: Morceau de salon, 9 min
Antal Dorati: Duo Concertante, 14 min
Jeffrey Agrell: Blues for DD, 4 min

Lia Bardelli, flauto traverso e voce
Silvano Bollini,  fisarmonica e voce
Marta Bove, flauto traverso e voce
Bruna Di Virgilio, pianoforte e voce
Tiziano La Face, corno e voce
Stefano Marinucci, batteria e percussioni
Sibilla Rizzo, voce

Silvia Klemm, responsabile di progetto e assistenza interazioni 
Carla de Lieme, coordinamento e assistenza interazioni 
Paola Anselmi, Direzione artistica


Quei poveri fantasmi

Concerto interattivo liberamente tratto dall’omonimo racconto di Gianni Rodari, in occasione del centenario della nascita.
Un delizioso racconto di Rodari diventa un pretesto musicale per la realizzazione di un concerto dove le suggestioni emotive si intersecano alle esperienze musicali. Sul filo immaginario delle “Favole al telefono” il concerto è il primo dei tre racconti che verranno realizzati in omaggio al più grande scrittore per l’infanzia di tutti i tempi. Il repertorio, che accompagna gli sfondi emotivi suggeriti dal racconto, è prevalentemente tratto da famose colonne sonore e spazia dal tema di Harry Potter al Can Can di Offenbach. I bambini parteciperanno attivamente con strumenti, voci e suoni alla 'caccia ai fantasmi', verso un finale inaspettato…

Musiche di: Offenbach, Strauss (Also sprach Zarathustra), Williams (Harry Potter), Oldfield (Tubular bells), Bernstein (Gosthbuster).
Per bambini fino a 10 anni
Durata: 50’

Marco Antonicelli, corno
Giuseppe Tucci, violino
Federico Melis, pianoforte


Franz Strauss - Nocturno Op. 7 
Schumann - Adagio und Allegro
Messiaen - Appel interstellaire
Brahms - Horn trio Op. 40

Si esibiranno alcuni tra i migliori talenti della Scuola di Musica e del Dipartimento Pre-College del Conservatorio della Svizzera italiana

Jiayu Jin, flauto

Programma da definire

Lia Bardelli, flauto traverso e voce
Silvano Bollini,  fisarmonica e voce
Marta Bove, flauto traverso e voce
Bruna Di Virgilio, pianoforte e voce
Tiziano La Face, corno e voce
Stefano Marinucci, batteria e percussioni
Sibilla Rizzo, voce

Silvia Klemm, responsabile di progetto e assistenza interazioni 
Carla de Lieme, coordinamento e assistenza interazioni 
Paola Anselmi, Direzione artistica 


Sol si Re … Ulisse Il musiviaggio del Re di Itaca

Concerto interattivo liberamente tratto dal testo in rima Le avventure di Ulisse di Roberto Piumini, con le illustrazioni di Francesca Ghermandi.
Il nostro viaggio comincia qua…inizia così il concerto di Ulisse: il viaggio di uno dei più famosi eroi mitologici si trasforma in un ‘musiviaggio’ tra canti di sirene cui resistere, spaventosi ciclopi da combattere, tele da tessere e poi disfare; accompagnati dalla musica di Verdi e dai ritmi brasiliani, attraversando le sonorità di Handel per trovarsi immersi nel ‘sound’ di Henry Mancini, fino a incontrare il grande Stravinsky.
Una fusione di stili e di suggestioni emotive, tese a coinvolgere i bambini in una avventura in equilibrio tra storia, mito ed esperienza musicale, con soluzioni sceniche che vanno dalle ombre cinesi all’utilizzo di grandi teli ‘marini’ che portano magicamente il canto delle sirene al pubblico.
Riusciranno i bambini a ‘scortare’ Ulisse fino a casa con la musica?

Musiche di: Prokofiev, Stravinsky, Verdi, Mancini, Marinucci, Barroso, Led Zeppelin, Strauss
Per bambini fino a 10 anni
Durata: 50’