Mercoledì
21 aprile

20:30

Teatrostudio

Dmitrij Smirnov, violino / Marco Scilironi, pianoforte

 

LuganoMusica


Franz Schubert
Sonata per violino e pianoforte n. 2 in la minore, op. 137 n. 2 D 385

Béla Bartók
Sonata per violino e pianoforte n. 2, Sz. 76

Robert Schumann
Sonata per violino e pianoforte n. 1 in la minore, op. 105

Igor’ Stravinskij
Divertimento per violino e pianoforte, trascrizione del balletto Il bacio della fata



Il giovane violinista russo Dmitrij Smirnov (premiato alla International David Oistrakh Violin Competition di Mosca nel 2006) e il pianista padovano, ma basilese d’adozione, Marco Scilironi (molto apprezzato in ambito cameristico e già ospite del Lucerne Festival nel 2015) sono gli interpreti del secondo récital dedicato alle nuove generazioni. Il violino e il pianoforte tratteggiano il mondo interiore di Schubert, battibeccano nella Sonata di Bartók, si lasciano trascinare dagli slanci ardenti e dalle armonie sognanti di Schumann e si confrontano con il linguaggio novecentesco di Stravinskij.



Prossimi appuntamenti con i giovani della Nuova Generazione:


Mercoledì 28.04.2021 ore 20.30
Timothy Ridout, viola
Tom Poster, pianoforte

Mercoledì 05.05.2021 ore 20.30
Rinnat Moriah, soprano
Michael Wendeberg, pianoforte