Lunedì
10 maggio

20:30

Teatrostudio

®-Rebecca-Reid

King''s Singers

Il sestetto vocale superlativo

LuganoMusica


Evolution

Un millennio di polifonia vocale, da Pérotin al premio oscar Michel Legrand



Il sestetto vocale superlativo, come lo definisce il Times di Londra, mescola virtuosismo, gioia di vivere e irresistibile fascino.

The King’s Singers sono richiesti in tutto il mondo perché rappresentano il meglio dell’esecuzione a cappella. Formatisi al King’s College di Cambridge nel 1968, The King’s Singers mantengono da sempre la formazione in sestetto a cappella con due controtenori, un tenore, due baritoni e un basso. Anche se negli anni si sono succeduti 28 solisti, il loro stile distintivo è rimasto con una miscela vocale impeccabile, nota come la loro “piramide del suono”. Fedeli da sempre al repertorio classico, il gruppo ha dichiarato di voler utilizzare la musica per trovare l’unità in un mondo più diviso di quanto non sia stato per lungo tempo, puntando all’armonia musicale e culturale. Così mescolano canzoni popolari della Georgia, della Scozia, dell’Estonia e del Messico con il repertorio tradizionale di Bach e Byrd, i “Nonsense Madrigals” di Gyorgy Ligeti con una versatilità stilistica impressionante. Il nuovo concerto di Lugano è un meraviglioso carosello di brani che ripercorre mille anni di musica e cultura attraverso il più antico e naturale degli strumenti musicali.