Calendario e informazioni >
X Chiudi

Lunedì
2 aprile

17:00

Sala Teatro

Prezzo unico 20.- CHF
Ore 19.00 Incontro con gli artisti nella Hall

Solisti dell'Orchestra Mozart

Franz Schubert

LuganoMusica

Tickets

Gabrielle Shek, violino
Gisella Curtolo, viola
Martin Leo Schmidt, violoncello

Franz Schubert
Trio per archi in si bemolle maggiore D 471


Mattia Petrilli, flauto
Miriam Olga Pastor Burgos, oboe
Mariafrancesca Latella, clarinetto
Guilhaume Santana, fagotto
Giuseppe Russo, corno

Luciano Berio
Opus Number Zoo


Paul Lewis, pianoforte
Gabrielle Shek, violino
Giacomo Tesini, violino
Gisella Curtolo, viola
Martin Leo Schmidt, violoncello
Daniele Carnio, contrabbasso

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per pianoforte n. 12 in la maggiore nella versione per pianoforte e quintetto d’archi


Accanto al grande repertorio sinfonico l’Orchestra Mozart ha coltivato la musica da camera. È nella natura di questa compagine esercitare anche in formazione completa quell’arte dell’ascolto, dello studio e della condivisione indispensabili nella musica da camera, seguendo il pensiero musicale del fondatore, Claudio Abbado. Così per il secondo concerto della residenza a LuganoMusica, i Solisti della Mozart propongono oltre all’accostamento fra le due vette della musica viennese, Mozart (una versione per pianoforte e quintetto d’archi del concerto in la maggiore K. 414) e Schubert (Trio per archi in si bemolle maggiore), una gustosa opera di Luciano Berio. Si tratta di Opus Number Zoo, per quintetto di fiati. Secondo l’Autore «è un breve lavoro d’occasione scritto nel 1951 per un pubblico di giovani e rivisto nel 1970. I quattro brani che lo compongono corrispondono ciascuno a un testo letto dai musicisti, isolatamente o assieme. I quattro poemi, che narrano vicende di animali, sono di Rhoda Levine.»

LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
email facebook twitter google+ linkedin pinterest