Mercoledì 29 giugno un evento a sorpresa animerà Piazza Luini. Venite ad incontrare i membri della Compagnia svizzera MARCHEPIED Cie, in tournée da maggio fino a fine giugno per incontrare il pubblico tra teatri, scuole, strade e città della Svizzera. L'obiettivo della compagnia è quello di portare energia e entusiasmo comunicativo tipici di una compagnia di giovani interpreti, che si approccia al pubbico invitandolo a scoprire delle nuove forme di coreografia

QUATUOR FOR A TASK
Performance di Corinne Rochet e Nicholas Pettit in stretta collaborazione con i danzatori Tamara Bermudez, Julian Gypens, Nadika Mohn, Daniel Tosseghini, Mauricio Zuñiga

Andando a incontrare il pubblico in luoghi di passaggio e di relax, la performance QUATUOR FOR A TASK offre un momento di evasione, di sorpresa e di imprevisto attraverso i corpi nell'architettura del paesaggio urbano. Il concetto di "task" è stato immaginato da Anna Halprin, ballerina e coreografa americana morta nel 2021. La sua pratica e il suo pensiero sul movimento hanno avuto una notevole influenza sullo sviluppo della danza contemporanea, ma anche della performance, dell'happening e delle arti visive. Le "tasks" sono semplici istruzioni date ai danzatori, che permettono loro di costruire un itinerario coreografico in tempo reale, una danza priva di qualsiasi narrazione, carattere, espressività o artificio che possa mascherare il movimento. Un concetto che privilegia la creatività degli interpreti, le interazioni insolite e la sorpresa del momento.

Attiva nel Cantone di Vaud e in Svizzera dal 2001, la MARCHEPIED Cie (www.marchepied.ch) è un'iniziativa che ascolta e si rivolge alla giovane generazione di artisti di danza contemporanea. Si impegna per impiegare i danzatori emergenti appena diplomati e offre loro un programma di immersione professionale retribuito per un periodo di 6 mesi (da gennaio a giugno).

Questo programma di riconoscimento immediato, di immersione totale, è un tuffo nell'ambiente professionale, uno spazio per consolidare le competenze attese dai coreografi selezionatori. È anche un'esperienza nelle condizioni reali degli incontri coreografici e dello sviluppo di reti con compagnie svizzere e straniere. Questo spazio di lavoro e ricerca facilita l'inserimento professionale di danzatori emergenti attraverso spazi aperti, masterclass e workshop con coreografi di fama internazionale, creazioni coreografiche, una tournée di 17 date in Svizzera nelle 3 regioni linguistiche e attività di mediazione culturale (incontri con il pubblico, spettacoli all'aperto, laboratori scolastici e pubblici, ecc.).

La formula della MARCHEPIED Cie mira a lavorare al servizio della scena culturale svizzera e privilegia gli artisti appena usciti dai Bachelor di Losanna (HES-SO Manufacture), Zurigo (ZHdK e High School for contemporary and urban dance) e dal Ballet Junior de Genève. La MP Cie ha sviluppato collaborazioni a lungo termine con teatri di vari cantoni come: il Théâtre Séve- lin 36 e l'Arsenic di Losanna, il Théâtre de l'Oriental di Vevey, il Théâtre de l'Alambic di Martigny, il Teatro San Materno di Ascona, il Teatro Dimitri di Verscio, la Tanzhaus di Zurigo. In ogni sede, la MP Cie ha momenti di residenza per entrare a far parte della città e della regione, attraverso spettacoli, performance all'aperto, incontri con coreografi, collaborazioni con scuole e associazioni.

Corinne Rochet e Nicholas Pettit
Chorégraphes et responsables de projet

Responsables artistiques et chorégraphes, Corinne Rochet et Nicholas Pettit s'engagent en 2001 dans le MARCHEPIED afin de pallier au manque de formation en danse contempo- raine en Suisse. Toujours impliqués dans le développement et l’insertion des jeunes généra- tions d’interprètes, ils sont appelés à participer aux commissions de mise en place du CFC – danseur-interprète à Genève comme à celles des Bachelors en danse contemporaine à la Manufacture – Lausanne ou la ZHdK – Zurich. Ils ont fait partie des comités de l'Association Vaudoise pour la Danse contemporaine et l'Asso- ciation pour la Reconversion des Danseurs. En 2003, Corinne Rochet et Nicholas Pettit créent la compagnie Utilité Publique – www.utilitepublique.ch. Les deux chorégraphes se focalisent sur l'élaboration d'un vocabulaire dansé, d’une recherche formelle et esthétique proche des arts plastiques. Leurs chorégraphies sont présentées dans de nombreux pays euro- péens. En 2006, ils signent FIZZ, duo avec lequel ils seront lauréats du Concours européen Aerowaves. En 2007, ils reçoivent le Prix de l’Eveil de la Fondation Vaudoise pour la Culture.