28.02.2020 Coronavirus: programmazione regolare

28.2.2020

Il Consiglio Federale nella comunicazione odierna vieta con effetto immediato manifestazioni che coinvolgono più di 1'000 persone, sia private che pubbliche, fino al 15 marzo 2020. Attenendosi alle decisioni delle autorità federali e cantonali e ai provvedimenti degli organi competenti, ossia l'Ufficio federale della sanità pubblica UFSP e il Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone, il LAC prosegue regolarmente la sua programmazione anche in Sala Teatro poiché la sua capienza non raggiunge il limite indicato.

La Direzione del LAC è in costante contatto con l'Ufficio del Medico cantonale con il quale ha condiviso l'informazione sull'attività dei prossimi giorni e in caso di nuove indicazioni agirà di conseguenza attenendosi alle disposizioni informando il pubblico, i collaboratori e i partner artistici coinvolti.