10 maggio
– 30 giugno 2020

Museo livello 1

A cura di Tobia Bezzola

Partner principale

ANNULLATA - Monet, Cézanne, Van Gogh...

Capolavori della Collezione Emil Bührle

Mostre

MOSTRA ANNULLATA
A fronte del protrarsi dell’emergenza sanitaria in Svizzera e nel mondo, il MASI, di comune accordo con la Collezione Emil Bührle, si vede costretto, con enorme dispiacere, a dover annullare l’esposizione "Monet, Cézanne, Van Gogh... Capolavori della Collezione Emil Bührle" prevista dal 10 maggio al 30 agosto 2020.



Il MASI ha il privilegio di ospitare una selezione di capolavori provenienti da una delle collezioni private più prestigiose al mondo: la collezione Emil Bührle. La collezione custodisce dipinti dei più importanti artisti del XIX e XX secolo, in particolare dei principali rappresentanti dell'impressionismo e del post-impressionismo. Tra gli artisti in mostra: Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh. Il pubblico potrà immergersi nella collezione creata da Emil Bührle prima del suo ritorno a Zurigo, nella nuova estensione del Kunsthaus, sede a cui è destinata.

La mostra
La mostra “Monet, Cézanne, Van Gogh…Capolavori della Collezione Emil Bührle” mette in relazione le opere dell’impressionismo con esempi emblematici della pittura dei secoli precedenti, rispettando in questo modo le volontà collezionistiche di Emil Bührle, che selezionò attentamente le proprie opere al fine di costruire una collezione capace di evidenziare il legame tra l’arte degli impressionisti e quella dei loro precursori e successori. L’allestimento della mostra al MASI si aprirà infatti con una selezione di opere antiche di Canaletto, Guardi e Strozzi, per poi proseguire con una selezione di opere dei principali pittori legati all’impressionismo, tra cui Monet, Cézanne, Degas, Van Gogh e Manet.

Artisti in mostra
Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto / Paul Cézanne / Camille  Corot / Edgar Degas / Eugène Delacroix / Paul Gauguin / Francesco Guardi / Edouard Manet / Amedeo Modigliani / Claude Monet / Pierre-Auguste Renoir / Bernardo Strozzi / Vincent van Gogh