Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
23 ottobre

17:45

Hall

PiazzaParola

Caro Mostro – L'autrice

Piazza Parola

Apertura del Festival

Saluti di Manuele BertoliConsigliere di Stato
Roberto Badaracco Capo Dicastero Cultura Sport ed Eventi, Città di Lugano

Nadia Fusini Chi è Frankenstein?

Silvia Vegetti Finzi La ragazza che scrisse Frankenstein

Do you remember Frankenstein? performance transmediale con Zeno Gabaglio musica e veejay Fabrizio Rosso

conduce la serata Giuseppe Clericetti

Pubblicato per la prima volta nel 1818, definito dalla critica del tempo “orribile e disgustoso”, Frankenstein è probabilmente l’opera che ha avuto il maggiore impatto sulla produzione letteraria e cinematografica, colta e popolare, degli ultimi duecento anni. Un libro che ancora oggi ci appare tanto anticipatore da poter essere ritenuto modernissimo, da leggere e declinare in chiave contemporanea. Scritto da una giovane donna radicale e progressista, figlia orgogliosa della prima femminista della storia, Mary Wollstonecraft, e dell’illuminista e letterato inglese William Godwin, il romanzo, che segna l’esordio letterario di un’adolescente animata da grandi ideali, imprimerà una svolta decisiva alla tradizione del romanzo gotico, o del terrore.
Nadia Fusini e Silvia Vegetti Finzi ci parleranno della genesi di questo capolavoro ottocentesco, che è una continua metafora della nascita e della creazione, della possibilità di generare la vita e della contiguità tra vita e morte. Frankenstein è anche una sorta di “romanzo famigliare”, intimamente legato alla biografia di Mary Shelley, segnata dalla morte della madre, dal tormentato rapporto d’amore con il poeta Percy Bysshe Shelley e dall’amicizia di Lord Byron, negli anni tumultuosi del primo romanticismo – tra eccessi e trasgressioni, suicidi, capolavori poetici e frequentazioni di esuli e rivoluzionari.
Vedremo anche come l’opera ha ispirato il cinema del Novecento, grazie alla proiezione delle prime pellicole dedicate a Frankenstein, con musiche originali composte da Zeno Gabaglio, che le eseguirà dal vivo al violoncello.

email facebook twitter google+ linkedin pinterest