Calendario e informazioni >
X Chiudi

Domenica
15 marzo

16:00

Teatro FOCE

dal romanzo Capitani coraggiosi di Rudyard Kipling

di Lorenzo Bassotto da Rudyard Kipling

regia di Lorenzo Bassotto

con Lorenzo Bassotto e Roberto Maria Macchi

voce off Giovanni Zecchinato

musiche Andrea Faccioli

scene Gino Copelli

costumi Antonia Munaretti

disegno luci e tecnico Claudio Modugno

foto e video di Barbara Rigon

una coproduzione BAM!BAM! teatro e Fondazione Musicale Santa Cecilia – Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro

Spettacolo vincitore

Premio Otello Sarzi 2016 – Festival Internazionale Teatro Ragazzi – nuove figure di Porto S.Elpidio

La rosa d’oro – Premio del pubblico, Festival Nazionale Teatro Ragazzi – Padova

dai 6 ai 12 anni

in collaborazione con LAC edu, Rassegna Senza confini – Teatro Pan

In collaborazione con

Capitani coraggiosi

 

FOCE

La storia è un “romanzo di formazione” di cui è protagonista Harvey, ragazzino viziato, abituato a essere esaudito in ogni suo desiderio, che per destino avverso cade in mare e viene salvato da un pescatore di merluzzi. In seguito a questo incidente, volente e nolente, Harvey dovrà seguire per un anno il suo salvatore aiutandolo nel suo non facile mestiere. Harvey cerca di ribellarsi, ma presto capisce che per mangiare deve lavorare e quindi, tra stenti e fatiche, si appresta a diventare un provetto pescatore. Presto impara a muoversi sulla barca e tra varie avventure, tra cui la meravigliosa vista delle balene, cresce a diventa un ragazzo consapevole. Sembra che tutto sia perfetto ma sulla via del rientro, Harvey perde il suo ‘punto di riferimento’, Manuel, diventato per lui in poco tempo una sorta di secondo padre. Tornato sulla terra e abbracciato il padre naturale, che ora comincerà ad apprezzare e amare, Harvey capisce cosa sia la vita e quanto sia duro e importante conquistarsela ogni giorno, con il lavoro e la condivisione.

Grazie a una drammaturgia ben calibrata, scambiandosi le parti tra narrazione e interpretazione, in una scenografia che all’occorrenza diventa porto, peschereccio, tolda in balia delle onde e con effetti speciali di semplice e coinvolgente divertimento, i due interpreti riescono a ricreare tutte le atmosfere presenti nella storia di Kipling, proponendo ai ragazzi uno spettacolo che fa riflettere sull’importanza dell’amicizia.

email facebook twitter google+ linkedin pinterest
Prismatica. Gioare con la luce
Prismatica. Gioare con la luce