Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
24 ottobre

20:30

G

Sala Teatro

ideazione e regia Dimitris Papaioannou

con Pavlina Andriopoulou, Costas Chrysafidis, Ektor Liatsos, Ioannis Michos, Evangelia Randou, Kalliopi Simou, Drossos Skotis, Christos Strinopoulos, Yorgos Tsiantoulas, Alex Vangelis

set designer e collaborazione alla direzione artistica Tina Tzoka

collaborazione artistica per costumi Aggelos Mendis

collaborazione al disegno luci Evina Vassilakopoulou

collaborazione artistica per il suono Giwrgos Poulios

installazione disegno audio Kostas Michopoulos

musiche Johann Strauss II, An der schönen blauen Donau, Op. 314

adattamento musicale Stephanos Droussiotis

disegno sculture Nectarios Dionysatos

costumi e pittura oggetti di scena Maria Ilia

produttore creativo-esecutivo e assistente alla

regia Tina Papanikolaou

assistente alla regia Stephanos Droussiotis

assistente alla regia e direttore prove Pavlina Andriopoulou

direttore tecnico Manolis Vitsaxakis

direttore di scena Dinos Nikolaou

assistente ingegnere del suono Nikos Kollias

assistente scenografo – pittore scene Mary Antοnopoulou

assistente scultore Maria Papaioannou, Konstantinos Kotsis

assistente alla produzione Tzela Christopoulou
tour manager e relazioni internazionali Julian Mommert

assistente produttore esecutivo Kali Kavvatha
produzione Onassis Cultural Centre – Athens (Greece)

in coproduzione con CULTURESCAPES Greece 2017 (Switzerland), Dansens Hus Sweden (Sweden), EdM Productions, Festival d’Avignon (France), Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia (Italy), Les Théâtres de la Ville de Luxembourg (Luxembourg), National Performing Arts Center-National Theater & Concert Hall/NPAC-NTCH (Taiwan), Seoul Performing Arts Festival/SPAF (Korea), Théâtre de la Ville – Paris/La Villette – Paris (France)

produttore esecutivo 2WORKS

In collaborazione con

© Julian Mommert

video

The Great Tamer

ideazione e regia Dimitris Papaioannou

DanzaLuganoInScena

Tickets

Il coreografo greco Dimitris Papaioannou, uno dei nomi più rappresentativi della scena internazionale nonché pioniere della danza contemporanea, presenta al pubblico del LAC la sua ultima creazione: The Great Tamer.

Il nuovo progetto di Dimitris Papaioannou vede in scena dieci danzatori e ruota intorno all’idea della vita umana intesa come un viaggio di scoperta, esplorazione di un tesoro nascosto, scavo archeologico interiore pieno di significato.
Nei suoi trent’anni di carriera, Papaioannou ha sempre cercato di creare un universo sul palco che potrebbe essere descritto come un circo surreale e assurdo. I corpi umani, nel lavoro dell’ateniese, diventano campi di battaglia, interagiscono con materie prime che, fondendosi in creature ibride, danno vita a spettacolari illusioni ottiche.
Il suo legame con le belle arti dona alle sue creazioni un forte impatto visivo, in grado di creare un gioco scherzoso con i riferimenti all’arte storica, le varie pratiche di espressione e di esecuzione, e le idee sulle nostre origini. La sua intenzione è di far luce sul sacro nel quotidiano.

email facebook twitter google+ linkedin pinterest