Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
29 maggio

20:30

J

Sala Teatro

Fabrizio Favale/Le Supplici 
The Rain Sequence
(Proscenio Sala Teatro LAC) 
parte prima Rain Parallax
parte seconda Singing Animals
parte terza Motor Swells
parte quarta Deflating Clouds
invenzione e coreografia Fabrizio Favale
danzatori Daniele Bianco, Jari Boldrini, Elita Cannata, Marta Capaccioli, Vincenzo Cappuccio
scene, light design e visual art First Rose
sound prodotto da due ventilatori industriali
musica Jónsi & Alex – All Animals EP
coproduzione Le Supplici/Klm (IT)

Compagnia Enzo Cosimi
Estasi
(Palco Sala Teatro LAC)
parte prima Take me up, take me higher
parte seconda The pleasuredome
regia, coreografia, scene e costumi Enzo Cosimi
interpretazione e collaborazione alla coreografia Paola Lattanzi, Daniele Albanese, Alice Raffaelli, Pablo Tapia Leyton, Giulio Santolini
immagini Lorenzo Castore
disegno luci Gianni Staropoli
musica a cura di Enzo Cosimi
organizzazione Anita Bartolini
realizzazione tecnica audio e video Niccolò Notario
produzione Compagnia Enzo Cosimi, MIBACT
in coproduzione con Teatro di Roma
progetto è realizzato con il sostegno per le residenze di ResiDance XL - L'Arboreto, Teatro Dimora di Mondaino; Lavanderia a Vapore 3.0/Piemonte dal Vivo; Armunia

Durata: 33’ (The Rain Sequence); 1h (Estasi)   

In collaborazione con

video

Fabrizio Favale/Le Supplici & Compagnia Enzo Cosimi

The Rain Sequence & Estasi

LuganoInScenaDanza

Tickets

Una serata all’insegna della grande danza contemporanea: sul proscenio e sul palco della Sala Teatro del LAC si esibiscono, con i rispettivi spettacoli, l’ensemble di Fabrizio Favale – Le Supplici – e la Compagnia Enzo Cosimi. Due lavori a cui il pubblico assisterà spostandosi da una parte all’altra del palcoscenico.

Fabrizio Favale/Le Supplici -The Rain Sequence
Il pluripremiato coreografo e danzatore italiano Fabrizio Favale, creatore di opere altamente evocative, presenta il suo ultimo lavoro le cui dinamiche e forme danzate provengono da un’approfondita ricerca intrapresa osservando le reazioni animali e vegetali agli eventi meteorologici.
Guardando alla natura delle ampiezze celesti, in costante dialogo con la natura delle forme terrestri, questo lavoro muta in continuazione, ma sempre preceduto da chiarissimi presentimenti dati dalla circolarità di una struttura coreografica ciclica. Ciò che accade nel corpo e ciò che accade nello spazio: come se sapessero già prima l’uno dell’altro.
La coreografia è costituita da 4 sequenze fisse basate sull’esattezza, che i danzatori smontano e rimontano a piacere, creando canoni, variazioni e intrecci di sequenze danzate a creare una lunga sequenza che tende all’infinito. La qualità della danza cerca la leggerezza delle forme, cerca di togliere peso alle materie, dove le connessioni e il dialogo fra le forme diviene vieppiù possibile e aereo, come in un linguaggio.
The Rain Sequence apre così un immaginario microcosmo che ci proietta in un altrove indefinito, nella possibilità di contemplare la bellezza di un’irriducibile distanza. 


Compagnia Enzo Cosimi - Estasi
Enzo Cosimi, regista e coreografo tra i più autorevoli e rappresentativi danza contemporanea italiana, presenta la seconda tappa della trilogia “Sulle passioni dell’anima”: Estasi indaga il tema del Desiderio. 
Il lavoro riflette il rapporto tra il desiderio e i suoi aspetti più profondi generati oggi nella società contemporanea. Desiderio, erotismo, estasi mistica e amore toccano le radici più profonde della vita sino alla freddezza fatale della morte. Un viaggio dentro l’antico tema di eros e thanatos, esplorato con occhio disincantato, carico di humor, che si apre a paesaggi grotteschi e violentemente pop.

“Candido e corrotto, mistico e carnale, il mondo di Enzo Cosimi continua a ruotare a favore di nuove esposizioni, rivelando i poli e i lati oscuri di una personalità incontenibilmente creativa […] uno spettacolo ipnotico che scuote la scena e le menti, come è tipico delle intenzioni di Enzo Cosimi e nelle attese del suo pubblico.” (Lula Abicca, Danzaeffebi)

email facebook twitter google+ linkedin pinterest