Teatro & Danza

26-27.11
Personale Compagnia Teatro dell’ElfoAbbonamento

Angels in America –Si avvicina il millennio

di Tony Kushner

Sa 30.11
ABBONAMENTO DANZA

Compagnia Hervé Koubi

Les nuits barbares ou les premiers matins du monde

Musica Classica

Ve 22.11
RécitalLuganoMusicabiglietti

Beatrice Rana, pianoforte

Chopin, Albeniz, Stravinskij Venerdi 22 novembre, ore 20.30

Gi 21.11
OSI al LAC

Orchestra della Svizzera italiana

Julian Rachlin direttore / Ray Chen violino

Arte

fino al 06.01
Mostre

William Wegman

Being Human

fino al 15.03
Mostre

Julian Charrière

Towards No Earthly Pole

News

12.11.2019 — Concorsi aperti

LAC Lugano Arte e Cultura comunica che sono attualmente aperti 5 concorsi per le seguenti posizioni:
- Responsabile Marketing e Sviluppo vendite
- Collaboratore/trice amministrativo/a mediazione culturale
- Coordinatore/trice di produzione tecnica (tournée)
- Stage manager
- Grafico/a
Informazioni e capitolati di concorso disponibili al seguente link: www.luganolac.ch/lavoro ...

Compagnia Hervé Koubi

30.11, ore 20:30 Sala Teatro

Con Les nuits barbares, ou les premiers matins du monde il coreografo franco-algerino Hervé Koubi riscrive una storia millenaria portando sul palco la paura ancestrale dello straniero, dell’altro da sé, per rivelare la raffinatezza delle culture “barbare”.

20.11 TELL / di Flavio Stroppini e Monica De Benedictis

Gautier Capuçon, Artista in residenza LuganoMusica

Per la stagione 2019/2020 LuganoMusica ospita il violoncellista Gautier Capuçon come Artista in residenza, continuando una tradizione che, dal 2015, ha portato al LAC interpreti di livello internazionale come il pianista Daniil Trifonov, la violinista Julia Fischer e il flautista Emmanuel Pahud.
In pochi anni, Gautier Capuçon si é fatto portavoce di una cifra stilistica che unisce dolcezza e virtuosismo valorizzate dalle sonorità – ora corpose ora leggere – del suo violoncello Matteo Goffriller del 1701.

Concerto di San Silvestro con l'OSI

Marisa Merz

Geometrie sconnesse palpiti geometrici

Fino al 12 gennaio

La Collezione Giancarlo e Danna Olgiati inaugura la stagione autunnale con una grande mostra monografica dedicata ad un’importante esponente dell’arte contemporanea italiana: Marisa Merz. Unica esponente femminile del gruppo dell’Arte Povera, Merz è considerata tra le più significative protagoniste della scena artistica italiana dagli anni Sessanta. 

Compagnia Residente 

Compagnia Finzi Pasca

 

Orchestra Residente

Orchestra della Svizzera italiana

Calendario e informazioni >
X Chiudi

News

email facebook twitter google+ linkedin pinterest