Punto di ritrovo inizio attività
Parco Ciani, totem LAC edu accanto all’opera Echoes – a voice from uncharted waters

Punto di ritrovo fine attività
LAC, Hall - Tavolo LAC edu

In caso di brutto tempo, l’attività si svolgerà interamente al LAC.

  • Al fine di potervi comunicare eventuali cambiamenti, è di fondamentale importanza che nella prenotazione venga inserito un numero di cellulare valido
  • Indossare cappellino, crema solare e abbigliamento comodo
  • Portare con sé dell’acqua

Cosa avrà voluto raccontare l'artista Mathias Gmachl attraverso la creazione dell'installazione Echoes? Quali sono le sensazioni che un cetaceo dalle enormi dimensioni suscita negli occhi di chi lo incontra? 


La mia balena, workshop articolato in tre parti, si interroga inizialmente su questi aspetti, cercando di darne una risposta creativa mettendo le sensazioni e le percezioni personali dei bambini in prima linea.
In un secondo momento, attraverso un dialogo aperto volto a indagare i temi collegati al cambiamento climatico e alla sostenibilità ambientale, aiutati da articoli di giornale e fotografie, i partecipanti identificheranno un tema personale da sviluppare.
Nella parte conclusiva dell'atelier, ogni bambino troverà lo spazio per comporre la propria balena, elaborando un progetto sul quale lavorare utilizzando materiali diversi.

Veronica Tanzi ha frequentato lo CSIA di Lugano dove si è diplomata in Arti Decorative. All’Accademia NABA di Milano si è laureata come Art Director in grafica pubblicitaria. Ha inoltre seguito il percorso Jeu de Peindre presso Arno Stern a Parigi ricevendo il diploma di praticante. Artista e creativa, ha lavorato ed esposto il suo lavoro personale in Svizzera e all’estero. Da anni lavora come mediatrice culturale nei Musei della Città di Lugano e del Canton Ticino trasponendo la sua passione per l’arte e la ricerca delle piccole cose anche nelle attività che propone.

Echoes – a voice from uncharted waters 
Lugano, Parco Ciani
25 giugno – 12 ottobre 2021

Un’opera di Mathias Gmachl

Una produzione MuseumsQuartier Wien, LAC Lugano Arte e Cultura e Partenariat Quartier des Spectacles, Montréal
Presentata nell’ambito del programma LAC edu

Dal 19 giugno al 12 ottobre 2021 giunge a Lugano nella cornice del Parco Ciani, l’installazione artistica Echoes – a voice from uncharted waters dell’artista austriaco Mathias Gmachl. Realizzata da LAC Lugano Arte e Cultura in coproduzione con MuseumsQuartier di Vienna e Quartier des Spectacles di Montréal, l’opera di grandi dimensioni, dall’aspetto di una balena, ci invita all’ascolto e alla riflessione, mettendoci di fronte all’impatto delle nostre azioni sull’ambiente che ci circonda. 

Mathias Gmachl, noto a livello internazionale per la creazione di installazioni d’arte urbana su scala architettonica, si è aggiudicato il concorso per la realizzazione di un’opera d’arte pubblica indetto congiuntamente nel 2019 dalle tre istituzioni culturali, selezionato in particolare per le tematiche urgenti trattate nel suo lavoro nonché per il forte impatto dell’opera sul pubblico.

Echoes – a voice from uncharted waters è un’installazione itinerante tra Austria, Svizzera e Canada: esposta a Vienna nel cortile del MuseumsQuartier fino all’11 giugno, lascerà Lugano il 12 ottobre per essere presentata a Montréal a fine anno. 

Durante l’attività saranno scattate delle fotografie, vi preghiamo dunque gentilmente di portare con voi la liberatoria compilata e firmata che si trova nel box sottostante.