Calendario e informazioni >
X Chiudi

Sala Teatro

adattamento e regia di Maria Grazia Cipriani

con Giovanni Balzaretti, Nicolò Belliti, Andrea Jonathan Bertolai, Elsa Bossi, Maria Vittoria Nervi, Fabio Pappacena, Giacomo Pecchia,
Antonio Pomponio e Giacomo Vezzani

traduzione Vincenzo Monti e Rosa Calzecchi Onesti

produzione Teatro del Carretto

Età da 11 anni

Cat. prezzo H

Iliade

di Omero

LuganoInScenaTeatro

“Iliade” è un testo vivo; quello di Maria Grazia Cipriani è immersione, scavo dritto al cuore del dettato omerico, ritessitura di un poema altrimenti troppo esteso per uno spettacolo. Nel copione quattordici dei ventiquattro libri originali, tutti a loro modo adattati. Il taglio si concentra su alcuni aspetti per tralasciarne altri: in rilievo la vicenda di Patroclo (la più fedele al poema), mentre sono assenti Ulisse, Paride, Menelao, Aiace e varie figure femminili (tranne Teti e Andromaca, su fronti opposti). Le vicende sentimentali sono escluse, in favore di un approccio virile, di uomini in guerra, valori quali gloria e vittoria. Domina Giove sugli altri dèi che, in silenzio, osservano la mattanza dalle finestrelle in legno. Nella prima parte sono gli eroi achei in primo piano, sino all’ingresso di Ettore. È lui a far valere la ragione degli attaccati. Negletto, abbandonato dal fratello e dai compagni, combatte per la sua patria. A poco valgono le preghiere del padre e della moglie nel momento più toccante della vicenda. E così si termina con i due eroi, l’uno di fronte all’altro. Vendetta e onore pronti a scontrarsi a spada sguainata. E la vita non pende dalla parte dell’eroe tenero, dell’uomo che ha paura; è la vendetta ad avere la meglio.

C’è una selezione chiara delle molte storie che compongono la vicenda: la componente letteraria è modellata ad arte, frutto di un raffinato lavoro che è scrittura di scena, messa a punto di una visione potente, distruttiva, e che riesce a rendere, con dolente dolcezza, la storia delle vittime di una guerra prepotentemente maschile.

email facebook twitter google+ linkedin pinterest