Calendario e informazioni >
X Chiudi

Martedì
18 dicembre
20:30


18–19.12

Date e orari
20:3018.12.2018
20:3019.12.2018

I

Sala Teatro

di Michail Bulgakov

drammaturgia Letizia Russo

regia Andrea Baracco

con Michele Riondino, Francesco Bonomo, Federica Rosellini e con (in o. a.) Giordano Agrusta, Carolina Balucani, Caterina Fiocchetti, Michele Nani, Alessandro Pezzali, Francesco Bolo Rossini, Diego Sepe, Oskar Winiarski

scene e costumi Marta Crisolini Malatesta

luci Simone De Angelis

musiche originali Giacomo Vezzani

produzione Teatro Stabile dell'Umbria con il contributo speciale della Brunello Cucinelli Spa

Il Maestro e Margherita

di Michail Bulgakov, con Michele Riondino

LuganoInScenaAbbonamentoTeatro

Tickets

Un eterogeneo gruppo di attori dà vita ad una delle più strazianti e straordinarie storie d'amore della letteratura, quella tra il Maestro e Margherita e quel loro rimanere fatalmente impigliati, quasi imprigionati, l'uno nel corpo e nella mente dell'altra.

Il romanzo di Michail Bulgakov – considerato uno dei più grandi capolavori della letteratura russa del Novecento – è pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. Si passa in un attimo dal registro comico alla tirata tragica, dal varietà più spinto all’interrogarsi su quale sia la natura dell'uomo e dell'amore. Basso e alto convivono costantemente creando un gioco quasi funambolico, pirotecnico, in cui ci si muove sempre sulla soglia dell'impossibile, del grottesco, della miseria e del sublime. A volte si ride, a volte si piange, spesso si ride e piange nello stesso momento. Insomma, in questo romanzo si vive. Sempre.

email facebook twitter google+ linkedin pinterest