Calendario e informazioni >
X Chiudi

Sala Teatro

Tariffa C

ore 19.00
Incontro pre-concerto con Andrea Lucchesini e Fabio Vacchi
Sala Refettorio
prenotazione obbligatoria

video

Andrea Lucchesini pianoforte

Vacchi (prima esecuzione assoluta) / Clementi / Scarlatti / Bach

LuganoMusicaRécital

Fabio Vacchi
Sonata nr.1
prima esecuzione assoluta, una commissione di LuganoMusica

Muzio Clementi
Sonata per pianoforte in sol minore, op. 50 n. 3 Didone abbandonata

Domenico Scarlatti
Due sonate per clavicembalo

Fabio Vacchi
Post a Scarlatti nr. 1

Domenico Scarlatti
Due sonate per clavicembalo

Fabio Vacchi
Post a Scarlatti nr. 2

Domenico Scarlatti
Due sonate per clavicembalo

Fabio Vacchi
Post a Scarlatti nr. 3

Johann Sebastian Bach
Ciaccona dalla Partita n. 2 per violino solo, BWV 1004
trascrizione per pianoforte di Ferruccio Busoni


Andrea Lucchesini da quando vinse nel 1983 il Premio Ciani a Milano è diventato solista di riferimento anche per l’originalità dei programmi che propone, come il percorso nelle scene infantili da Schumann a Debussy o l’accostamento del settecento visionario di Scarlatti ai microcosmi di Luciano Berio. Nel concerto del 6 febbraio al LAC, Lucchesini disegna un viaggio in Italia, partendo da una mezza dozzina di perle scarlattiane, passando alla singolarissima sonata in sol minore di Muzio Clementi (che descrive Didone abbandonata), giungendo alla celebre Ciaccona di Bach trascritta da Ferruccio Busoni. In apertura Lucchesini eseguirà un brano in prima assoluta che LuganoMusica ha commissionato al compositore italiano Fabio Vacchi, proseguendo così nell’attenzione alla musica contemporanea di qualità iniziato quest’anno con Jörg Widmann.

Guarda l'intervista

email facebook twitter google+ linkedin pinterest