email facebook twitter google+ linkedin pinterest
Impulse illumina l'inverno
Impulse illumina l'inverno, inaugurazione 03.12 ore 17:00
LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Venerdì
11 novembre

20:30

Teatro Foce

di Renata Ciaravino

con Arianna Scommegna

video e scelte musicali Elvio Longato

luci Carlo Compare

supervisione registica Serena Sinigaglia

assistente alla regia e collaborazione alla riduzione del testo Elvio Longato

set Maria Spazzi

realizzazione scene Raffaella Colombo, Lidia De Rosa e Anna Masini

Cat. prezzo N

produzione Dionisi Compagnia Teatrale e Kilowatt Festival Teatro dell’Orologio di Roma

Potevo essere io

 

Teatro FOCELuganoInScenaFocus al Presente

Tickets

I bambini cresciuti negli anni ‘80 nelle periferie del nord, che giocavano in cortile a lanciarsi palloncini con dentro le lamette, i genitori terroni, i piedi impigliati in scarpe da tennis con la punta tagliata che diventavano sandali da tennis, per risparmiare. Quei bambini e ragazzi poi sono cresciuti: ognuno a procedere alla cieca cercando di salvarsi. Ma cosa ci fa salvare? E se uno si salva, veramente si è salvato? Potevo essere io è il racconto di una bambina e un bambino che diventano grandi partendo dallo stesso cortile: periferia nord di Milano. Due partenze, stessi presupposti. Ma finali diversi. E in mezzo la vita: un allenatore di kick boxing, la stella emergente del pop croato, un regista di film porno, una cartomante, un animatore di matrimoni sulla paullese… La commedia irrompe nella commozione.

Potevo essere io è uno spettacolo tragicomico sulle vite marginali, un omaggio alle periferie geografiche e dell’anima, uno spettacolo divertente e toccante dedicato ai bambini e agli adolescenti che siamo stati, agli adulti che vorremmo essere, senza riuscirvi.