email facebook twitter google+ linkedin pinterest
Impulse illumina l'inverno
Impulse illumina l'inverno, inaugurazione 03.12 ore 17:00
LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
25 gennaio
19:00


25–26.01

Date e orari
19:0025.01.2017
21:0025.01.2017
19:0026.01.2017
21:0026.01.2017

Sala Teatro

Intervento drammatico su W. Shakespeare

ideazione e regia di Romeo Castellucci

con Dalmazio Masini, Sergio Scarlatella e Gianni Plazzi

assistenza alla messa in scena Silvano Voltolina

tecnica Andrea Melega

 

Cat. prezzo N

produzione Socìetas Raffaello Sanzio

nell'ambito di Cinergia (organizzato dalla Associated Dragons)  

Giulio Cesare. Pezzi staccati

 

LuganoInScenaTeatro

Tickets

Un vero dramma della voce alle prese con il potere retorico della parola, che invera il conflitto tra padri e figli, tra nuclei opposti e il processo che ne se genera.

“Tornare a Giulio Cesare, spettacolo della Socìetas Raffaello Sanzio andato in scena per la prima volta nel 1997, non significa assecondare la nostalgia o la seduzione dell’autocitazione. I discorsi di “…vskij” e Marco Antonio si fronteggiano ora come due nuclei vivi. Sono pezzi staccati come qualcosa che si riferisce a un tutto ma che, al contempo, lo supera in funzione. […]. Da un lato il personaggio di “…vskij” – allusione a uno dei padri fondatori del teatro occidentale – inserisce una telecamera endoscopica nella propria cavità nasale fino alla glottide, proiettandone l’immagine su uno schermo circolare: visualizza così il viaggio a ritroso della voce fino alla soglia delle corde vocali, come a mostrare la carne della parola. Dall’altro, un attore laringectomizzato pronuncia l’orazione funebre di Marco Antonio per Giulio Cesare: il picco retorico del dramma si rinnova in una foniatria sgolata, la sola capace di sopportare il discorso, perché letteralmente parlata da una “ferita”.” (Piersandra Di Matteo, teorico di teatro contemporaneo)