email facebook twitter google+ linkedin pinterest
Impulse illumina l'inverno
Impulse illumina l'inverno, inaugurazione 03.12 ore 17:00
LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Sabato
2 luglio

19:00

Sala Teatro

Concerto gratuito con prenotazione 

Ceresio Estate al LAC  

Concerto di apertura della quarantunesima edizione con l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana.

ConcertoMusica classica

Su iniziativa dell'Ente Turistico del Luganese, dal 1976 Ceresio Estate organizza concerti nei luoghi più incantevoli e suggestivi della regione. Gli appuntamenti si svolgono in splendide chiese, in sale pubbliche appropriate agli eventi musicali e in spazi aperti affacciati ai suggestivi scorci del Ceresio e alla imponente catena alpina. Con questo mandato, la stagione 2016 si apre nel polo culturale di Lugano. Protagonista della serata sarà l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana.

Non è un caso che il primo concerto della quarantunesima edizione di Ceresio Estate sia dedicato ai giovani musicisti. Nel corso degli anni sono state escogitate molte opportunità per i nostri talenti locali, aiutandoli a muovere i loro primi passi nella carriera musicale. Tra loro emergono Diego Fasolis, Fabio di Casola, Duilio Galfetti, Luca Pianca ed Emanuele Segre. L'Orchestra sarà condotta da Vladimir Verbitsky alle prese con un programma intenso ed emozionante. Solista della serata sarà il chitarrista Lorenzo Micheli. La prima pagina della serata sarà Finlandia, un poema sinfonico di Jean Sibelius, ormai un emblema nazionale per la liberazione del popolo finnico dalla dominazione zarista russa. L'ascoltatore viene dapprima immerso in un'atmosfera lugubre che rievoca la triste condizione di dominazione straniera per poi riemergere in sensazioni di gioia irrefrenabile e vigore eroico di un popolo che ritrova la sua identità nell'esecuzione di un dolce e al contempo solenne canto strumentale. Segue la pagina più conosciuta di Joaquìn Rodrigo, il Concierto de Aranjuez per chitarra e orchestra, in cui il folclore iberico si rivela nelle sue tinte contrastanti, fatte di ritmo, accenti e vivacità a cui si intersecano espressioni di desolazione e dolore profondo. La seconda parte del programma è dedicata alle Danze Sinfoniche op. 45 per orchestra di Sergei Rachmaninoff, ampio capitolo orchestrale e ultimo lascito del grande compositore russo che, pur facendo ricorso ad una formazione strumentale molto vasta, si dimostra molto attendo e abile nel gestire ogni singolo dettaglio formale e strutturale. Senza dubbio si tratta di un'occasione di crescita musicale e professionale per tutti i giovani orchestrali che prenderanno parte a questo evento.

Lorenzo Micheli chitarra 

Vladimir Verbitsky direttore

J. Sibelius
Finlandia op. 26 (1900)
per orchestra

J. Rodrigo
Concierto de Aranjuez (1939)
per chitarra e orchestra

S. Rachmaninoff
Danze Sinfoniche op. 45 (1941)
per orchestra

Ingresso gratuito - la prenotazione deve essere effettuata presso la nostra biglietteria a partire da mercoledì 22 giugno. Maggiori informazioni: Biglietteria LAC, T. +41 (0)58 866 4222.