email facebook twitter google+ linkedin pinterest
Impulse illumina l'inverno
Impulse illumina l'inverno, inaugurazione 03.12 ore 17:00
LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
22 marzo

20:30

Teatrostudio

Tariffa D

Mattia Zappa, Massimiliano Mainolfi

Violoncello, pianoforte

LuganoMusica

Tickets

Un intrigante programma slavo con inflessioni latine, quello che segna il debutto di Mattia Zappa al LAC.

Mattia Zappa violoncello
Massimiliano Mainolfi pianoforte

Dmitrij Šostakovicˇ
Sonata per violoncello e pianoforte in re minore, op. 40

Bohuslav Martinú
Sonata per violoncello e pianoforte n. 3, H.340

César Franck
Sonata per violoncello e pianoforte in la maggiore

Pëtr Il’icˇ Cˇajkovskij
Pezzo Capriccioso, op. 62

Mattia Zappa
Violoncellista svizzero italiano, si è fatto conoscere negli ultimi anni a livello internazionale come un eccellente solista e versatile camerista. Dal 2000 risiede a Lucerna ed è membro dell'Orchestra della Tonhalle di Zurigo. Inoltre, nel 2007, è stato chiamato a suonare come aggiunto nell‘ Orchestra dei Berliner Philharmoniker. I suoi studi musicali sono iniziati al Conservatorio della Svizzera Italiana (Mo.Taisuke Yamashita), poi proseguiti negli Stati Uniti alla Juilliard School di New York nella classe di Harvey Shapiro, e successivamente nella classe di Solista di Thomas Demenga alla Musikakademie di Basilea, grazie a diverse borse di studio (tra le quali la Pierino Ambrosoli Foundation di Zurigo in particolar modo). Nel 2004 ha inoltre ottenuto il diploma "Master" in Musica da Camera all‘Accademia „Incontri col Maestro“ di Imola sotto la guida di Piernarciso Masi nel repertorio di Duo con Pianoforte. Attivo anche in campo didattico (docente dal 2012 alla Scuola Universitaria della Svizzera Italiana), Mattia Zappa ha dato il suo debutto nel 2001, in Duo con il pianista italiano Massimiliano Mainolfi, alla Carnegie Hall di New York e due anni più tardi alla Kammermusiksaal della Philharmonie di Berlino, iniziando così un‘intensa attività concertistica con il suo Duo attraverso quasi tutti i paesi Europei, in Sud Africa e Nord America.
Mattia Zappa ha suonato come solista accompagnato negli scorsi anni da diverse formazioni, tra cui l‘Orchestre de Chambre de Genève, l‘Orchestra Sinfonica di Basilea, l‘Orchestra della Svizzera Italiana, i Festival Strings Lucerne, i Solisti della Svizzera Italiana e la Johannesburg Philharmonic, in Sud Africa.Mattia Zappa suona un meraviglioso violoncello antico, costruito a Firenze da G.B. Gabbrielli nel 1758. 

Massimiliano Mainolfi
Si è diplomato con il massimo dei voti nel 1990 presso il „Conservatorio S.Pietro a Majella” e nel 1992 si trasferisce negli U.S.A. dove viene ammesso al programma alla prestigiosa Juilliard School di New York. A New York si perfeziona con la leggendaria pianista russa Oxana Yablonskaya e lavora al repertorio di musica di camera con il violinista austriaco Felix Galimir ed il violoncellista Harvey Shapiro. Dopo il conseguimento del Diploma alla Juilliard, si trasferisce a Londra dove si perfeziona con Maria Curcio e successivamente con Ferenc Rados e Andras Schiff ai seminari in Cornovaglia e Pier Narciso Masi presso l’Accademia “Incontri col Maestro”di Imola. Laureatosi a numerosi concorsi internazionali, nel 1996 si aggiudica il “Top Piano Prize” al Concorso “Young Concert Artist International” e conseguentemente fa il suo debutto alla Carnegie Hall.