Calendario e informazioni >
X Chiudi

Mercoledì
13 dicembre
20:30


13–14.12

Date e orari
20:3013.12.2017
20:3014.12.2017

J

Teatro FOCE

concezione, coreografia e danza Lorena Dozio
creazione luci Séverine Rième
collaborazione alla drammaturgia Stefano Tomassini
collaborazione coreografica Kerem Gelebek
collaborazione musicale Carlo Ciceri¨
produzione Crile
in coproduzione con LuganoInScena e Festival Territori – Bellinzona

In collaborazione con la Rassegna Home.

Lorena Dozio

Dazzle

LuganoInScenaDanzaTeatro FOCE

Tickets

Invisibile e invisibilità. Al centro del lavoro si pone la questione di «come diventare invisibili», un paradigma che prende una particolare valenza nel campo dello spettacolo e della performance, in cui il mostrare e il visibile sono tra i presupposti fondamentali del linguaggio scenico.

Dazzle interroga l’invisibilità come azione performativa, esplorando gli aspetti del linguaggio scenico e delle forme teatrali. Un progetto di mediazione che accende i riflettori su un argomento di grande attualità: la presenza dei migranti. Essi arrivano in Europa e cercano di mimetizzarsi, di sparire, di diventare invisibili e, allo stesso tempo, si spostano, si muovono, rompono i confini e creano nuovi margini, spazi di sopravvivenza. Con questo progetto si riflette non solo su questa, ma anche su tante questioni quotidiane per capire come i materiali della realtà possano trasformarsi e generare materiale coreografico.
“Considero l’atto di danzare e di creare come un atto di mediazione tra una dimensione invisibile (delle idee, dell’immaginazione, delle immagini, insomma del sensibile) e quella visibile (la realtà concreta, i corpi, lo spazio, il tempo: l’intelligibile). L’atto di creazione si situa nell’esperienza che si compie fra queste due dimensioni”. (dalle note di Lorena Dozio)

LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
email facebook twitter google+ linkedin pinterest