Calendario e informazioni >
X Chiudi

Sabato
24 giugno

21:30

Piazza Luini



Produzione

Nosferatu

Orchestra della Svizzera italiana

eventi speciali

Proiezione del film muto Nosferatu (1922)

regia Friedrich Wilhelm Murnau
Musiche eseguite dal vivo

Orchestra della Svizzera italiana
Timothy Brock, direttore


La serata è inserita come anteprima del LongLake Festival

Evento gratuito

Una serata “da brivido” con la proiezione del film muto “Nosferatu” (1922) del regista Friedrich Wilhelm Murnau, l’inquietante e ad oggi insuperato caposaldo del cinema horror ed espressionista. Le musiche saranno eseguite dal vivo dall’Orchestra della Svizzera italiana diretta da Timothy Brock. Il direttore e compositore americano Timothy Brock è ormai riconosciuto come una dei massimi esperti nel campo della musica da film. Nel 2011 la Cineteca di Bologna gli ha commissionato una partitura per “Nosferatu” (la musica originale di Hans Erdmann è considerata ufficialmente perduta) che utilizzasse l’intera partitura dell’opera di Heinrich Marschner “Der Vampyr” (1828), composta sì quasi cent’anni prima, ma già utilizzata a sua volta nel 1922 a Berlino al posto di quella di Erdmann per la proiezione del film. Gli stessi regista e compositore la consideravano come una delle fonti più forti della loro ispirazione artistica.

Timothy Brock

Il direttore e compositore americano è ormai riconosciuto come uno dei massimi esperti al mondo nel campo della musica per film. Ha diretto importanti orchestre tra cui la Royal Philharmonic Orchestra, la Los Angeles Chamber Orchestra, la Chicago Symphony e la BBC Symphony Orchestra, la ORF Radio-Symphonieorchester Wien, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, tutte le principali orchestre di Francia, l’Orchestra Filarmonica di Rotterdam, la Tonhalle-Orchester Zürich, l’Orchestra de la Suisse Romande.

Specializzato nel repertorio della prima metà del XX secolo e in rappresentazioni di film muti con accompagnamento musicale, ha realizzato oltre 20 colonne sonore originali per film muti e ha presentato per il Nord America oltre 30 prime esecuzioni di autori quali Šostakovič, Eisler e Schulhoff. Ha scritto musiche per i film di Buster Keaton (“The General”, “One Week” e “Steamboat Bill Jr”), Ernst Lubitsch (“Il ventaglio di Lady Windermere”), Robert Wiene (“Il Gabinetto del Dr Caligari”), F.W. Murnau (“Faust”, “Aurora”), il “Fu Mattia Pascal”, un capolavoro della cinematografia europea degli anni Venti, e per “Three Bad Man” l’ultimo western muto di John Ford; inoltre ha restaurato celebri colonne sonore quali “Nuova Babilonia” di Šostakovič e “Cabiria” di Pizzetti/Mazza. Recentemente ha ricevuto commissioni per nuove partiture dalla Los Angeles Chamber Orchestra, dalla Wiener Konzerthaus, dall'Orchestre National de Lyon, dalla 20th Century Fox, dal Teatro de la Zarzuela di Madrid.

Nel 1999 la Fondazione Chaplin ha chiesto a Brock di restaurare la partitura originale per “Tempi Moderni”: da quel momento è iniziata una proficua collaborazione tra la famiglia Chaplin e la Cineteca Nazionale di Bologna che ha portato al restauro delle musiche originali di tutti i grandi capolavori di Charlie Chaplin, che Brock ha eseguito praticamente in tutto il mondo.

LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
email facebook twitter google+ linkedin pinterest