Una prima esecuzione assoluta per l'OSI

21.11.2016

Giovedì 24.11 un nuovo appuntamento con il ciclo OSI al LAC: in programma anche la prima esecuzione assoluta di Exordium, brano composto dall’autore svizzero Oscar Bianchi.

L’Orchestra della Svizzera italiana e il proprio direttore principale Markus Poschner proseguono il proprio percorso d’indagine attorno all’opera sinfonica di Franz Schubert con la Sinfonia n. 4 in do minore La tragica, opera ancora giovanile – e in quanto tale sensibilmente debitrice verso il modello beethoveniano –, ma già proiettata verso la matura genialità del compositore viennese.

Potremo ammirare per la prima volta accanto all’OSI la violinista georgiana Lisa Batiashvili, una delle più acclamate interpreti della nuova generazione, che si proporrà nell’interpretazione del cangiante Concerto per violino e orchestra n. 2 di Sergej Prokof’ev.

Durante il concerto si potrà ascoltare la prima esecuzione assoluta di Exordium, brano composto dall’autore svizzero – ma ormai cittadino del mondo, dopo le esperienze professionali a Milano, Parigi, New York e Berlino – Oscar Bianchi. La commissione di Exordium è stata offerta a Oscar Bianchi dall’Orchestra della Svizzera italiana nell’ambito del progetto di Pro Helvetia «oeuvres suisses», progetto che nel triennio 2014-2016 ha consentito su scala nazionale (undici le orchestre professionali coinvolte) di promuovere la creazione di un nuovo repertorio di 33 opere per orchestre sinfoniche e da camera.

Il concerto verrà anticipato da un’introduzione pubblica dalle 19.30 alle 20.00 nella Sala Refettorio del LAC con il compositore Oscar Bianchi a proposito della sua opera.

LAC Lugano Arte e Cultura
Partner principalePartner principale
email facebook twitter google+ linkedin pinterest